Ipotesi affascinante, panchina a Pirlo: lo chiama l’ex compagno

Andrea Pirlo, ora svincolato dopo l’avventura della scorsa stagione alla Juventus, sarebbe sempre più vicino al ritorno in panchina, con un suo ex compagno pronto a chiamarlo nel proprio club.

Andrea Pirlo, dopo una grandissima carriera costellata da innumerevoli successi, nella scorsa stagione decise di iniziare la propria carriera da allenatore professionistico. Inizialmente il tecnico bresciano sarebbe dovuto approdare alla Juventus under-23, ma l’esonero di Sarri portò la dirigenza bianconera per la guida della prima squadra a puntare su di lui, che con una grande prova di personalità non si tirò indietro.

Calciomercato panchina Pirlo Benfica Rui Costa
Andrea Pirlo © LaPresse

Pirlo, seppur chiuse la stagione con la vittoria di Coppa e Supercoppa Italia, e la qualificazione raggiunta in extremis in Champions League, non fu riconfermato dalla presidenza bianconera, che decise di tornare sull’usato sicuro ingaggiando nuovamente Massimiliano Allegri alla guida della prima squadra. Ora il giovane allenatore classe ’79 è svincolato, ma per lui a breve potrebbe arrivare una clamorosa chiamata dall’estero proveniente proprio da un suo ex compagno ai tempi del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Ultimo derby col Milan, poi saluta: firma ad un passo

Calciomercato, clamoroso ritorno in panchina per Pirlo: va da Rui Costa

Calciomercato panchina Pirlo Benfica Rui Costa
Rui Costa © LaPresse

Andrea Pirlo la scorsa stagione, seppur con tante difficoltà, ha dimostrato di saper starev alla guida di un top club nonostante l’esperienza praticamente nulla maturata in panchina, arricchendo notevolmente il proprio curriculum di allenatore. In estate l’ex Juventus sembrava vicino a diversi club di Serie A, ma poi tutto si concluse con un nulla di fatto, anche se ad oggi il suo ritorno in panchina sembra sempre più vicino.

LEGGI ANCHE >>> Il mercato non è finito: Giovinco, svincolato, torna in Italia

A chiamarlo infatti sarebbe proprio il suo ex compagno del Milan, ora presidente del Benfica, Rui Costa. Il club portoghese in questa prima parte di annata sta affrontando diverse difficoltà, e dopo l’esonero di Jorge Jesus, anche il suo sostituto, Nelson Verissimo, sta deludendo le aspettative della dirigenza, con il Benfica che è reduce dalla pesante sconfitta in finale di coppa di Lega portoghese contro lo Sporting Lisbona, e dall’ennesima debacle in campionato contro il modesto Gil Vicente.

Il club lusitano ora è a ben 12 punti di distanza dal primo posto in campionato, con anche l’accesso alla prossima Champions League che sarebbe a serio rischio. Rui Costa non sarebbe per nulla soddisfatto dell’operato del nuovo allenatore, e al suo posto avrebbe in mente già dalle prossime settimane di far sedere sulla panchina del Benfica proprio Andrea Pirlo, visto il rispetto reciproco e l’amicizia che corre tra i due, che sono stati compagni al Milan per ben 5 stagioni consecutive, oltre al fatto che per l’ex Fiorentina sarebbe l’uomo giusto per far rinascere il proprio club. Il tecnico bresciano si farà trovare pronto per questa sfida?

Impostazioni privacy