Home Calciomercato Calciomercato Napoli, due sostituti se va via Lozano: arrivano dalla Serie A

Calciomercato Napoli, due sostituti se va via Lozano: arrivano dalla Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:31
CONDIVIDI

Calciomercato Napoli, due sostituti se va via Lozano: arrivano dalla Serie A

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti © Getty Images

In casa Napoli c’è la necessità di fare cassa dopo i mancati proventi dagli incassi delle gare casalinghe e soprattutto dai mancati introiti della Champions. Per questo Fabian Ruiz continua ad essere l’indiziato numero 1: PSG, Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid sono pronti a sfidarsi sulla base di 65 milioni di euro, cifra ritenuta minima da DeLa per dire si. Lo rivela il Corriere dello Sport, mentre Tuttosport azzarda la cessione di Lozano che potrebbe finire addirittura al Real Madrid per 50 milioni di euro. Il pupillo di Ancelotti sarà sicuramente tra le prime richieste del tecnico per l’attacco, ritenuto indispensabile per il suo gioco.

LEGGI ANCHE >>> Retroscena clamoroso, 10 giocatori: “Non vogliamo Conte!”

Calciomercato Napoli, due sostituti se va via Lozano: arrivano dalla Serie A

Proprio la cessione di Lozano potrebbe dare il là al casting in attacco per la destra: Spalletti potrebbe anche privarsene a patto che arrivi un altro giocatore funzionale per il suo gioco. E con la conferma di Politano, attenzione a due giocatori sul mercato provenienti dalla Serie A: si tratta di Orsolini del Bologna e Under della Roma. Il bolognese costa 15 milioni di euro, un ottimo prezzo considerata la qualità del giocatore e i margini di miglioramento mostrati in questi ultimi due anni. Per Spalletti sarebbe perfetto per la destra ma c’è anche la Fiorentina di Gattuso molto interessata. Sul turco della Roma molto dipenderà dal giudizio finale di Mourinho: già messo sul mercato nel possibile scambio per arrivare a Xhaka dell’Arsenal, con una buona offerta può partire considerato che la Roma ha necessità di vendere. Intanto, Emerson Palmieri manda messaggi al Napoli in vista dell’estate: queste le sue parole al Telegraph. “Mancini mi ha consigliato di cambiare squadra per giocare con continuità, vediamo dopo l’Europeo che cosa succederà. In questa stagione non ho giocato tantissimo ma le cose sono andate comunque molto bene” ha concluso. Un chiaro messaggio a Spalletti che vorrebbe tornare a lavorare con lui.

LEGGI ANCHE >>> Che tegola, un altro big salta EURO 2020 per infortunio