Calciomercato Napoli, Spalletti corteggia il suo ex pupillo: pronto a firmare

Calciomercato Napoli, Luciano Spalletti non ha mai dimenticato i calciatori che in passato ha allenato ed è per questo motivo che sta tentando di corteggiarli e di portarli in azzurro la prossima stagione. Possibile che arrivi la firma da parte dell’atleta

Il Napoli, con lo stop dei campionati per lasciare spazio alle nazionali, si gode il primato in classifica insieme al Milan di Stefano Pioli. Un pareggio, quello ottenuto contro l’Hellas Verona, che lascia l’amaro in bocca visto che in serata il Derby di Milano si è concluso con lo stesso identico punteggio. Fino ad ora un ottimo lavoro quello messo in attacco dal mister nativo di Certaldo. I suoi ragazzi hanno subito imparato gli schemi ed il patron De Laurentiis è fiero della scelta che ha fatto in estate dopo l’addio di Gattuso.

Luciano Spalletti © Getty Images

Un occhio, però, è sempre rivolto verso il calciomercato. Si guarda in casa Inter dove per due anni ha guidato i nerazzurri ed è rimasto in buoni rapporti con alcuni calciatori. Uno tra questi è pronto a sposare il progetto dei partenopei. Difficile che si possa concretizzare nella prossima sessione invernale (quasi impossibile), ma non è da escludere che possa esserci l’assalto con tanto di firma la prossima estate.

LEGGI ANCHE >>> Voti Napoli-Verona : tabellino e highlights

Calciomercato Napoli, per il centrocampo il sogno è Brozovic

Marcelo Brozovic © Getty Images

Dal gennaio del 2015 che Marcelo Brozovic vesta la maglia della squadra campione d’Italia. Dopo cinque anni e mezzo, però, la sua avventura potrebbe concludersi. Infatti l’ex Dinamo Zagabria è in scadenza di contratto con i nerazzurri. In agenda non ci sono in programma degli incontri con la dirigenza. Possibile che il suo agente stia cercando delle valide alternative.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Insigne può andare via: l’erede arriva dalla A

Può rimanere in Italia così come può preferire di provare l’esperienza all’estero (in Premier League o in Liga ed esempio). Spalletti lo conosce bene visto che lo ha allenato per due anni e lo ha sempre esaltato. Possibile che le due strade possano ricontrarsi tra qualche mese. A parametro zero tra l’altro, ma con un ingaggio importante.