Si chiude col botto: è Muriel il colpo in attacco

Calciomercato, si chiude con il botto questa sessione invernale. Il protagonista è l’atalantino Luis Fernando Muriel, pronto a lasciare definitivamente la ‘Dea’ per provare a fare il grande salto nel top club.

Mancano ancora pochissimi giorni alla fine della sessione invernale di questo calciomercato di gennaio. Pochi i colpi delle squadre (tranne il Newcastle che ha molto da spendere visto che la situazione in Premier League non è per nulla delle migliori), ma nelle prossime ore si possono concretizzare delle trattative già ben avviate. Tra queste risulta anche quella di Luis Fernando Muriel che, a meno di clamorosi colpi di scena, lascerà l’Atalanta non alla fine di questa stagione ma addirittura in questo mese. Il tecnico Gian Piero Gasperini ha dato il suo via libera per la cessione, a patto che arrivi qualcuno che lo sostituisca degnamente.

Luis Fernando Muriel (LaPresse)

Atalanta, è deciso: Muriel va via

Il colombiano non era partito nel migliore dei modi in questa stagione. A lamentarsi, soprattutto, sono stati i “fantallenatori” di tutta Italia che non hanno ricevuto delle ottime risposte dal calciatore in campo. Le brutte notizie, però, non sono finite qui per loro e per gli stessi tifosi della ‘Dea’. Il giocatore è pronto sì a cambiare squadra, ma sta addirittura pensando di cambiare campionato.

LEGGI ANCHE >>> Giorgia Rossi è divina e il pre-partita si scalda: Atalanta-Inter bollente – FOTO

Muriel, futuro non in Serie A

Luis Fernando Muriel (LaPresse)

Niente Italia per l’attaccante. Il suo nome, specialmente nell’ultimo periodo, è stato accostato anche a delle big della nostra Serie A. Non accadrà nulla di tutto questo visto che c’è una squadra che sta affrontando molti problemi nel reparto offensivo ed ha messo gli occhi su di lui. La trattativa è stata ben avviata. Per lui si tratterebbe di un clamoroso ritorno dove ha cercato di esprimersi ai massimi livelli, ma le condizioni fisiche (soprattutto gli infortuni) glielo hanno impedito.

LEGGI ANCHE >>> Primo colpo a zero per giugno: Ilicic tradisce l’Atalanta e resta in Serie A

Il Barcellona è fortemente interessato al centravanti. Per un motivo molto semplice: i blaugrana devono affrontare, per loro sfortuna, una nuova e brutta vicenda che riguarda il gioiello di casa Ansu Fati. Quest’ultimo si è gravemente infortunato ed è costretto ad un lungo stop. Tanto è vero che è uscito dal terreno di gioco in lacrime: il manager Xavi ha cercato di consolarlo, ma non c’è stato verso visto che ha capito benissimo che il problema si è rigenerato ed è più grave del previsto. I catalani non vogliono perdere altro tempo e sono pronti a chiudere l’affare: si parla di una valutazione di circa 20 milioni di euro per il calciatore che, fino a questo momento della stagione, ha totalizzato 20 presenze: condite da 6 reti e 5 assist.

 

Previous articleAsse Torino-Roma: scambio di lusso tra Juve e giallorossi
Next articleMilan, niente drammi: Maldini ha già in pugno il dopo Pellegri