Milan, addio in difesa: sostituto a parametro zero

In casa Milan va valutata la posizione di Alessio Romagnoli. Il centrale italiano è finito dietro nelle gerarchie e potrebbe partire. Soluzione dagli svincolati 

Massara e Maldini © Getty Images

Tra le società maggiormente attive nell’attuale sessione di calciomercato vi è sicuramente il Milan che tra entrate ed uscite ha mosso già diverse pedine in ogni zona del campo. Maldini e soci solo infatti al lavoro per regalare quanto prima a Stefano Pioli una rosa complessa per affrontare il grande ritorno in Champions. Dall’arrivo di Giroud a Ballo-Toure passando per Maignan e il riscatto di Tonali, Diaz e soprattutto Tomori. I rossoneri non mollano un colpo e nonostante la permanenza del centrale inglese la situazione difesa potrebbe necessitare ancora di un ritocchino.

LEGGI ANCHE >>> Serie A su Sky, il disastro è totale: “Non potranno mostrare le partite”

LEGGI ANCHE >>> Bomber in vendita dalla Premier League, occasione in Serie A

Calciomercato Milan, dubbi su Romagnoli: idea Maksimovic a costo zero

Proprio Tomori infatti ha scalzato Romagnoli nelle gerarchie interne di Pioli, portandolo a ridurre drasticamente l’impiego. Il numero 13 del Milan reclama però spazio in campo e con il contratto in scadenza tra un anno non può essere esclusa l’eventuale cessione. Romagnoli è stato spesso accostato a club come Barcellona e Juventus, ed anche in eventuali scambi proprio con i bianconeri.

Qualora il centrale dovesse lasciare Milano, Maldini dovrebbe correre ai ripari con un nuovo innesto in quella zona di campo. Nel rispetto di un momento economico poco esaltante per tutti, il Milan potrebbe anche andare a pensare ad un colpo low cost per la retroguardia. Nello specifico i rossoneri potrebbero rimpiazzare Romagnoli con Nikola Maksimovic, uscito a parametro zero dal Napoli per fine contratto ed ancora a caccia di una sistemazione dopo essere stato accostato anche all’Inter nel recente passato.

Previous articleCalciomercato Juventus, salta la clamorosa trattativa con protagonista CR7
Next articleInter, addio Lautaro Martinez: intreccio e possibile scambio