Calciomercato Milan, rivolta rossonera: “Lui non lo vogliamo”

I tifosi rossoneri sono in rivolta contro il Milan per un possibile arrivo nel mese di gennaio nel calciomercato. Si è sparsa la voce di un possibile ritorno di Mattia Caldara in rossonero ma i supporters del club meneghino sono molto critici sui social.

Calciomercato Milan tifosi rivolta ritorno Caldara gennaio Venezia
Tifosi del Milan © LaPresse

Calciomercato Milan, emergenza in difesa: il possibile colpo di gennaio ha già fatto infuriare i tifosi

Il Milan, anche quest’anno si sta rendendo protagonista di un’eccellente stagione in Serie A, anche se nell’ultimo turno ha visto sottrarsi momentaneamente il primo posto solitario della classifica dai cugini nerazzurri. Nonostante quest’ottimo andamento però, il Diavolo in questa stagione sta venendo martoriato dai frequentissimi infortuni, che ad oggi stanno tenendo ai box ben 4 titolarissimi di Pioli + l’alternativa in attacco Pellegri.

Uno degli infortuni più gravi è senza ombra di dubbio quello di Simon Kjaer, che ha rimediato una rottura del crociato che lo terrà fuori quasi certamente fino al termine della stagione. Maldini e Massara sono chiamati ad intervenire nel mercato invernale per sostituire il pilastro difensivo danese, ma una delle possibili soluzioni però non sarebbe per nulla andata a genio ai tifosi rossoneri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Maldini piazza il colpo Scudetto!

Calciomercato Milan tifosi rivolta ritorno Caldara gennaio Venezia
Mattia Caldara © LaPresse

Milan, si valuta il ritorno di Caldara. I tifosi: “Lasciatelo a Venezia”

Una dei possibili arrivi per colmare il buco in difesa creatosi dopo l’infortunio di Kjaer, è quella di richiamare al Milan già a gennaio Mattia Caldara. Lo sfortunato difensore classe ’94, che in rossonero, a causa dei continui infortuni, ha collezionato appena 2 presenze, è stato ceduto in prestito al Venezia, club nel quale sta disputando un buon inizio stagione da titolare, e viste le sue buone prestazioni il Diavolo avrebbe intenzione di richiamarlo a Milano già a gennaio, vista l’emergenza in difesa.

LEGGI ANCHE >>> Ore contate: esonero ad un passo in Serie A, si cambia

Molti tifosi rossoneri però non avrebbero preso per nulla di buon grado questo possibile ritorno al Milan, sfogandosi sui social e mostrando il loro disappunto verso questa operazione riguardante Caldara, definito non all’altezza del club rossonero, in corsa verso uno scudetto che a Milano, sponda rossonera, manca da oltre 10 anni. Che decisione prenderà il Milan a gennaio riguardante l’emergenza difensiva?