Calciomercato Milan, gioca poco: Maldini prova il colpaccio!

Il Milan vuole continuare a sognare lo Scudetto. Il prossimo mese di gare sarà decisivo. Maldini, nel frattempo, tiene d’occhio il mercato.

Milan
© LaPresse

Il Milan è pronto a rilanciarsi in campionato. In Serie A, i rossoneri voglio continuare a stupire ed allungare la striscia di risultati positivi. La rosa che Paolo Maldini gli ha messo a disposizione è molto competitiva e presenta pochissime lacune. Quest’anno il Milan ha dovuto fare a meno di diversi giocatori fondamentali e, nonostante questo, è riuscito a portare a casa il risultato. Come ad esempio Zlatan Ibrahimovic che è mancato per circa un mese. Ora lo svedese sembra essere tornato al meglio e pare avere un ruolo centrale nella squadra. La società, infatti, sta pensando di rinnovargli il contratto in scadenza a Giugno.

Il Milan è intenzionato a prolungare il sodalizio con l’attaccante svedese fino al 2023. Rinnovo che sembra essere lontano per Franck Kessiè. Il “presidente” sta continuamente rifiutando le offerte presentate dalla società. L’ivoriano, infatti, chiede cifre superiori rispetto a quelle che gli sta proponendo il Milan. Maldini potrebbe giocarsi due carte. Attendere con il rischio di perdere Kessiè a parametro zero oppure sfruttare la finestra di mercato di Gennaio per cedere l’ivoriano e tenerlo in prestito al Milan fino a fine anno. Questa ipotesi potrebbe aprire nuovi scenari per il Milan. Sul centrocampista rossonero c’è anche l’interessamento del Real Madrid. Maldini potrebbe cedere Kessiè al club per ottenere uno sconto su Brahim Diaz, che ha un riscatto fissato sui 40 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>> Calciomercato Milan, nuova squadra in Serie A per Tatarusanu: affare a giugno

Calciomercato Milan, gioca poco: Maldini prova il colpaccio!

Maldini, dovesse partire Kessiè avrebbe già in mano il sostituto. Si tratterebbe di Miranchuk dell’Atalanta. Il centrocampista sta avendo avendo poco spazio. L’agente del giocatore ha dichiarato che a fine mese incontrerà il club orobico per capire il futuro del suo assistito. Ad ogni modo un’offerta  del Milan arriverà e potrebbe far vacillare l‘Atalanta e convincerla a cedere il giocatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>> Esonero in Serie A: che sorpresa, cambio panchina ad un passo

Impostazioni privacy