Calciomercato Juventus, a giugno finisce un ciclo: via in tre

Per la Juventus è in vista la fine di un ciclo nella prossima estate: scopriamo nel dettaglio chi sono i tre giocatori pronti a lasciare il club bianconero.

Calciomercato Juventus fine ciclo giugno 2022 Cuadrado Bonucci Morata
Pavel Nedved © Getty Images

La Juventus, dopo un pessimo avvio in campionato, è riuscita quantomeno a redimersi in Champions League, vincendo con un netto 3-0 in casa del Malmoe, e trovando la prima vittoria stagionale. Ora il club bianconero aspetta l’importante impegno di domenica sera contro il Milan, in cui per la squadra di Allegri sarà vietato steccare, visto il solo punto in classifica.

Ma per la Vecchia Signora, che in estate ha deciso di iniziare un nuovo ciclo con Massimiliano Allegri, a fine stagione potrebbe esserci la fine di un altro ciclo, con tre giocatori cardine della Juve pronti a lasciare Torino…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Bernardeschi a zero in Serie A, Juventus tradita

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, non c’è margine per il rinnovo: addio a zero

Juventus, in estate può finire un ciclo: ecco i tre giocatori in partenza

Calciomercato Juventus fine ciclo giugno 2022 Cuadrado Bonucci Morata
Leonardo Bonucci © Getty Images

Ben tre giocatori cardine potrebbero lasciare la Juventus nel prossimo calciomercato estivo. Si tratta di Juan Cuadrado, Leonardo Bonucci e Alvaro Morata. Il primo, da sempre fondamentale per la squadra bianconera, è in scadenza di contratto a giugno, e attualmente il suo rinnovo stenta a decollare, quindi la sua partenza a zero in estate è tutt’altro che improbabile, con diverse pretendenti pronte ad aggiudicarsi il colombiano.

Discorso diverso invece per Bonucci e Morata. Il difensore, nonostante abbia il contratto in scadenza nel lontano 2024, sembra che abbia voglia di iniziare una nuove esperienza, e vorrebbe quindi chiedere alla società di essere ceduto. L’attaccante spagnolo dovrà invece essere riscattato dalla Juventus in estate per ben 35 milioni di euro per restare a Torino. Però gli ultimi segnali sembrano negativi, dato che il club bianconero vorrebbe investire una simile cifra per l’acquisto di un giovane talento, e molto probabilmente il classe ’92 a giugno farà ritorno a Madrid. Cherubini e Arrivabene riusciranno a sostituire adeguatamente questi giocatori?