Juventus, Allegri saluta un titolare: destinazione già certa

Il momento complicato della Juventus non sembra voler finire. Massimiliano Allegri potrebbe perdere un titolare.

Massimiliano Allegri
© Getty Images

Il clima all’interno del quartier generale della Juventus è più teso che mai. Il tutto è dovuto, ovviamente, al momento complicato che la “vecchia signora” sta attraversando in campionato. Negli ultimi 60 anni, mai la Juventus aveva ottenuto risultati simili ad inizio stagione. Una partenza in salita per Massimiliano Allegri che, ad eccezion fatta per alcune annate bianconere dove è stato capace di ottenere un filotto di vittorie nella prima parte di campionato, ha sempre caratterizzato le sue squadre. La Juventus di questa stagione, però, sta dimostrando alcune debolezze ed alcune criticità che mai prima aveva evidenziato. La difesa bianconera non pare impenetrabile come quella di un tempo. Nelle 5 gare di campionato finora disputate, infatti, la Juventus ha concesso ben 8 gol, un dato ancor più pesante se associato ai gol realizzati dai bianconeri solo 7, che hanno portato ad ottenere una vittoria, due pareggi e due sconfitte. I primi tre punti in Serie A sono arrivati nella gara contro lo Spezia. I liguri, in vantaggio per 2-1, hanno subito il ritorno della Juventus concedendo prima la rete del pari e poi il gol del definitivo 2-3. A suonare la carica è stato Federico Chiesa, uno dei pochi elementi a continuare a credere nella Juventus. L’ex Fiorentina, però, a causa della sua anarchia tattica non sembra essere in sintonia con Massimiliano Allegri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —————————–>>>>> Calciomercato Milan, Florenzi è ko: subito lo svincolato di lusso per Pioli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——————————>>>> Calciomercato Juventus, in estate sarà addio: già scelto il sostituto top

Juventus, Allegri saluta un titolare: destinazione già certa

Chiesa Juventus addio
Federico Chiesa © Getty Images

Il giocatore, fermato per buona parte di questo inizio di stagione da un problema muscolare, quando è stato chiamato in causa ha sfoggiato sempre delle buone prestazioni. Questo, però, non basta ad Allegri che non apprezza il suo essere poco incline all’aspetto tattico. Chiesa, dovesse questo feeling non decollare, potrebbe decidere di trasferirsi. All’estero, una possibile destinazione sarebbe il Borussia Dortmund che potrebbe perdere, nel corso della prossima sessione di mercato Earling Haaland.