La firma non arriva e lo vuole Simeone: rischia di lasciare l’Inter

L‘Inter non ha ancora raggiunto l’accordo per il rinnovo di contratto, in scadenza a giugno 2022, di Marcelo Brozovic e il tempo scorre inesorabile. Dalla Spagna una pretendente 

Diego Simeone © Getty Images

La stagione dell’Inter, al netto del passo falso col Real Madrid, è iniziata piuttosto bene, con il lavoro di Inzaghi che sta pian piano entrando nel cuore dei tifosi dopo lo scudetto targato Conte. Intanto Marotta e soci sono impegnati anche su alcune situazioni contrattuali piuttosto delicate, relativi ai prolungamenti. Nello specifico il caso più intricato resta quello del rinnovo di Marcelo Brozovic. Il croato è in scadenza a giugno 2022 e l’Inter sta riscontrando più difficoltà del previsto per arrivare ad un accordo utile a blindare il centrocampista. Il prolungamento resta quindi tutt’altro che scontato e aumentano come logica conseguenza anche le voci su un possibile addio.

LEGGI ANCHE >>> Milan, rinnovo Pioli: rossoneri preoccupati, addio possibile

LEGGI ANCHE >>> Juventus, esonero Allegri: in caso di addio il possibile sostituto è uno solo

Calciomercato, attenta Inter: su Brozovic anche l’Atletico Madrid

Il profilo di Brozovic piace molto all’Atletico Madrid di Simeone, che già la scorsa estate fu accostato al numero 77 di casa Inter. Come sottolineato da ‘Fichajes.net’, la società iberica tiene infatti sotto osservazione diversi profili importanti che hanno il contratto in scadenza 2022, tra cui anche il croato, utile a rinforzare uno dei reparti che viene ritenuto più debole della squadra biancorossa.

Simeone lo vorrebbe quindi a Madrid, e starebbe provando a trovare un accordo per strapparlo a zero all’Inter. Nel caso sarebbe il primo colpo dei colchoneros per la stagione 2022/23: l’occasione è ghiotta ma la società di Suning dal canto suo non ha alcuna intenzione di lasciar andare via Brozovic tanto facilmente. Le voci si fanno insistenti ma la volontà nerazzurra è quella di trattenerlo.