Inter, allarme centrocampo: Inzaghi pronto allo scippo in casa Lazio

L’Inter, che a giugno dovrà affrontare un’emergenza a centrocampo, avrebbe messo nel mirino un top player della Lazio.

Calciomercato Inter allarme centrocampo Luis Alberto Lazio
Simone Inzaghi © Getty Images

L’Inter, che in estate ha dovuto fare i conti con le pesanti cessioni di due protagonisti assoluti della conquista dello scudetto, Hakimi e Lukaku, fino ad ora sta disputando un buon campionato, anche se i punti da recuperare dalla vetta sono sette.

Questo buon andamento del club nerazzurro è anche merito del mercato svolto in maniera eccezionale da Beppe Marotta, che ha saputo rimpiazzare con colpi ben accurati le pesanti cessioni estive. La campagna di rafforzamento però è sempre attuale e la Beneamata avrebbe messo nel mirino un giocatore della Lazio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ecco l’attaccante giovane: arriva il nuovo ‘Haaland’

LEGGI ANCHE >>> Icardi torna in Serie A, assist imperdibile per Milan e Juventus

Inter, pronto lo scippo in casa Lazio: Inzaghi vuole Luis Alberto

Calciomercato Inter allarme centrocampo Luis Alberto Lazio
Luis Alberto © Getty Images

l’Inter attualmente ha diversi membri del proprio centrocampo in scadenza di contratto. Infatti, Vecino, Vidal e Brozovic a giugno si libereranno a parametro zero, seppur nelle ultime ore ci sarebbe un ravvicinamento delle parti con il croato, anche se non ancora non vi è nulla di fatto. Proprio in vista di questi pesanti addii, il club nerazzurro avrebbe messo nel mirino Luis Alberto.

Il giocatore spagnolo, pupillo di Simone Inzaghi alla Lazio, è da diverse stagioni uno dei migliori centrocampisti della Serie A, e dopo 6 stagioni di militanza nel club biancoceleste, sembra che abbia voglia di approdare in un club con più ambizioni. Però il classe ’92 è in scadenza di contratto nel lontano 2025,e visto anche il suo corposo valore di mercato, l’Inter dovrebbe spendere un’ingente cifra per convincere Lotito alla cessione del suo gioiello. La Benemata in estate affonderà per lo spagnolo?