Calciomercato, su Vlahovic un top club europeo: Juve tagliata fuori

Un top club europeo avrebbe messo nel mirino Dusan Vlahovic della Fiorentina: scopriamo di quale si tratta e i dettagli della trattativa.

Calciomercato Fiorentina Vlahovic Juventus 60 milioni euro Bayern Monaco
Dusan Vlahovic © Getty Images

Dusan Vlahovic, dopo la scorsa stagione disputata su altissimi ritmi, anche in questa annata si sta confermando uno dei migliori attaccanti della Serie A. A dirlo sono i numeri; infatti l’attaccante serbo in appena 7 gare totali con la Fiorentina ha già realizzato 6 gol, dimostrandosi un vero e proprio trascinatore per la squadra viola.

Questo ottimo rendimento l’avrebbe però fatto finire nel mirino di diversi top club europei, e nonostante Rocco Commisso sia riuscito a trattenerlo in questa estate, nelle prossime sessioni di calciomercato il classe 2000 potrebbe approdare in un grande club all’estero…

LEGGI ANCHE >>> Serie A, terzo esonero in vista: cambia tutto

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Icardi in Serie A a giugno: la trattativa è già partita

Il Bayern Monaco vuole Vlahovic come erede di Lewandovski: c’è già la cifra

Calciomercato Fiorentina Vlahovic Juventus 60 milioni euro Bayern Monaco
Julian Nagelsmann, allenatore del Bayern Monaco © Getty images

Il Bayern Monaco avrebbe messo nel mirino Dusan vlahovic. Il club tedesco infatti, starebbe già iniziando a progettare le future stagioni dei bavaresi; Robert Lewandovski è una vera e propria macchina da gol, ma i suoi 33 anni e il suo contratto in scadenza nel 2023 sarebbero un primo allarme per la dirigenza. Così il Bayern starebbe pensando di acquistare un ottimo profilo offensivo nella prossima sessione estiva di calciomercato, e una delle scelte principali sarebbe proprio verso il serbo.

Il classe 2000 a breve potrebbe rinnovare con la Fiorentina, ma nel suo contratto, come da egli stesso ribadito, dovrà essere presente una clausola rescissoria da non più di 60 milioni di euro, cifra per nulla proibitiva per il Bayern, che potrebbe così per una stagione far crescere Vlahovic con il campione Lewandovski, per poi affidare al serbo, dal 2023, le chiavi dell’attacco bavarese. La Juventus, vista anche la grave crisi economica in atto in società, sembra ormai fuori dai giochi per aggiudicarsi il gioiello classe 2000.

Previous articleInter, messo nel mirino il gioiello dello Shakhtar: faccia a faccia
Next articleJuventus-Chelsea, Allegri sorride: doppio recupero last minute