Ziyech e Gomez per Pioli: la chiave è Romagnoli, le ultime

Ziyech e Gomez per Pioli: la chiave è Romagnoli, le ultime

Milan chiusura 48 ore Giroud parametro zero Dzeko
Maldini e Massara © Getty Images

Il Milan rischia di perdere Alessio Romagnoli, difensore centrale che ha perso la titolarità a favore di Kjaer e Tomori. Proprio il riscatto di Tomori obbliga il difensore ex Roma a rivedere il proprio futuro: guadagna 3,5 mln annui ma soprattutto gli scadrà il contratto tra un anno, dunque è l’occasione giusta per cederlo. Raiola sta cercando di piazzarlo per circa 20 milioni di euro con preferenza estera: da non escludere nella possibile operazione Firpo con il Barcellona. In Italia ci sarebbe la Juventus, pronta ad accoglierlo anche per una questione di ringiovanimento del reparto e possibile sostituto futuro di Chiellini. In sordina anche il Tottenham.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, spunta il nome a sorpresa per la porta: da una rivale

Ziyech e Gomez per Pioli

Per l’attacco piace particolarmente Hakim Ziyech del Chelsea, che secondo Sportmediaset è il piano B nel caso in cui non dovesse arrivare De Paul. L’egiziano sarebbe il nome ideale per la destra ma il costo importante impone di scegliere tra lui e l’argentino. In ogni caso, l’esterno destro potrebbe arrivare comunque in virtù della possibile cessione di Castillejo, di ritorno in Spagna. Intanto ai microfoni della Gazzetta dello Sport, l’agente di Gomez, Giuseppe Riso, ha affermato che un ritorno in Italia non è da escludere: anche in questo caso, il Milan tornerebbe alla carica dopo averlo cercato in tempi non sospetti. Resta il dualismo Giroud-Dzeko per sostituire Ibrahimovic, infortunato e a rischio intervento: con il francese l’accordo è imminente, mentre sul bosniaco il futuro è ancora tutto da scrivere.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore