Voti Juventus-Sampdoria 3-2, tabellino e highlights

Voti Juventus-Sampdoria, il match delle ore 12:30 della sesta giornata del campionato di Serie A. Scopriamo insieme come si è concluso l’incontro

Nicola Murru e Rodrigo Bentancur in Juventus-Sampdoria © Getty Images

Juventus-Sampdoria, vittoria bianconera ma Dybala è KO

Alvaro Morata, Leonardo Bonucci e Alex Sandro © Getty Images

Novità di formazione per Allegri che schiera dal primo minuto tra i pali Mattia Perin: Szczesny si accomoda in panchina. Torna anche De Ligt che affianca Bonucci in difesa. Blucerchiati che hanno voglia di riscattarsi dopo la pesante sconfitta infrasettimanale contro il Napoli. Pronti via e sono subito i bianconeri a dominare il gioco, tanto da trovare la rete del vantaggio con Dybala che non sbaglia col sinistro e batte Audero per l’1-0. Gioia che dura pochissimi minuti visto che lo stesso argentino al 21′ ha dovuto alzare bandiera bianca ed è uscito per un serio problema muscolare. Tanto è vero che la ‘Joya’ ha abbandonato il terreno di gioco in lacrime.

Al 41′ Ayroldi fischia un calcio di rigore in favore dei padroni di casa con un colpo di mano di Murru: sul dischetto si presenta Bonucci (vista l’assenza di Dybala) che spiazza il portiere per il 2-0. La Samp, però, non ci sta e a pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco è Yoshida ad accorciare le distanze con un gran colpo di testa (assist di Candreva) e batte Perin (che poco prima si era superato con un grande intervento su Quagliarella). 2-1.

Secondo tempo che si apre con il primo in maglia bianconera di Locatelli che approfitta di una disattenzione difensiva dei liguri e sigla il 3-1. A sette dalla fine torna in partita la Sampdoria con Candreva servito ottimamente da Adrien Silva. Finisce qui allo Stadium, dopo 4 minuti di recupero, Juve che batte Samp per 3-2.

Voti Juventus-Sampdoria

JUVENTUS (4-4-2): Perin 6; Cuadrado 5.5, De Ligt 6.5, Bonucci 6.5, Alex Sandro 6; Bernardeschi 6 (70′ Ramsey 6), Locatelli 6.5, Bentancur 6 (82′ McKennie s.v), Chiesa 6 (70′ Chiellini 6); Dybala 6.5 (22′ Kulusevski 6), Morata 6 (82′ Kean 5.5).

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 5.5, Yoshida 6, Colley 4.5, Murru 5 (58′ Augello 6); Depaoli 5 (58′ Damsgaard 6), Thorsby 5 (87′ Askildsen s.v), Ekdal 5 (58′ Adrien Silva 6), Candreva 6.5; Caputo 5 (70′ Torregrossa 6), Quagliarella 5.

ARBITRO: Ayroldi

AMMONITI: Thorsby (S), Murru (S), Ekdal (S), Bentancur (J), Cuadrado (J), Bonucci (J), Kean (J)

MARCATORI: 10′ Dybala (J), 43′ Bonucci (r, J), 44′ Yoshida (S), 57′ Locatelli (J)

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Sampdoria con un osservato speciale: sfida ad Inter e Milan