Voti Cagliari-Sampdoria 3-1, tabellino e highlights

Voti Cagliari-Sampdoria, match valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A e che si è disputato alle ore 12:30 allo stadio ‘Unipol Domus’. Scopriamo insieme come si è concluso l’incontro

Cagliari Sampdoria
Cagliari-Sampdoria © Getty Images

Cagliari-Sampdoria 3-1

Joao Pedro Nandez
Joao Pedro porta in vantaggio il Cagliari contro la Sampdoria © Getty Images

Cagliari alla ricerca di punti importanti per la classifica e abbandonare, quanto prima, l’ultimo posto in classifica. Sampdoria che non se la passa benissimo visto che di punti ne ha solamente sei. Gol che arriva dopo quattro minuti di gioco con uno stacco di testa di Joao Pedro. Anche se il guardalinee annulla prima per fuorigioco, ma il VAR (dopo due minuti) concede la rete al brasiliano che porta in vantaggio i suoi visto che Keita Balde (assist man) era tenuto in gioco da un avversario. E’ 1-0. La risposta degli ospiti arriva subito: è Candreva a far tremare l’Unipol Domus quando la sua conclusione si stampa sul palo, alla sinistra di Cragno completamente battuto.

Nel secondo tempo forcing dei blucerchiati, ma il Cagliari in ripartenza fa paura: ancora Keita spaventa Audero, che si salva in uscita. Il raddoppio arriva con Caceres che colpisce da fuori con una deviazione decisiva di Thorsby. La Samp però non ci sta e proprio il danese accorcia di testa su cross di Caputo. Finale rovente: Colley avrebbe anche la palla del pari, ma la spreca, sempre di testa, poi ancora Caputo chiama Cragno al miracolo in uscita. Joao Pedro, in contropiede, la chiude. Primo successo del Cagliari, la Samp incassa un ko pesante e deve guardare la classifica con preoccupazione.

Voti Cagliari-Sampdoria 3-1

CAGLIARI-SAMPDORIA 3-1

MARCATORI: 4′, 94′ Joao Pedro (C), 74′ Caceres (C), 82′ Thorsby (S)

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 6.5; Caceres 7, Godin 6.5 (58′ Ceppitelli 6), Carboni 6; Lykogiannis 6.5, Nandez 7, Strootman 5.5, Marin 6, Dalbert sv (11′ Deiola 6); Joao Pedro 8, Keita 7 (87′ Pavoletti sv). All. Mazzarri 6.5

SAMPDORIA (4-3-3): Audero 6; Bereszynski 5.5 (87′ Depaoli sv), Yoshida 5, Colley 5.5, Augello 5.5 (64′ Murru 5); Thorsby 6, Silva 6, Askildsen 5 (64′ Verre 6); Candreva 5, Quagliarella 6, Gabbiadini 5 (53′ Caputo 7). All. D’Aversa 5.5

ARBITRO: Marchetti

AMMONITI: Carboni (C), Thorsby (S), Deiola (C), Yoshida (S), Strootman (C), Pavoletti (C)

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS

LEGGI ANCHE >>> Voti Milan-Verona 3-2, tabellino e highlights

Previous articleCalciomercato Milan, dietrofront di Pioli: cambia tutto
Next articleGiorgia Rossi versione ‘leopardata’, la minigonna infiamma il campionato – FOTO