Scoppia la bomba in panchina: doppio esonero ad un passo in Serie A

Si fa sempre più complicata la posizione di due allenatori in Serie A dopo gli ultimi risultati. Nei prossimi giorni potrebbero infatti verificarsi due esoneri nel massimo campionato se non dovesse arrivare una svolta nella prossima partita di campionato.

L’avvio difficile del 2023 ha messo a serio rischio due panchine nel nostro campionato con due tecnici che dovranno invertire la marcia se vogliono salvare il proprio posto. Andiamo a vedere nello specifico di chi si tratta.

Esonero in Serie A
Esonero

Serie A, a rischio la panchina di Alvini alla Cremonese

Si fa sempre più difficile la posizione di Alvini alla Cremonese. I grigiorossi hanno perso le prime due partite del 2023 contro Juventus e Verona. Se per la sfida contro i bianconeri ci sono le attenuanti della differenza di tasso tecnico in campo e del gol subito solo al 91′ su calcio piazzato, ben altra figura è la sconfitta in casa degli scaligeri. La partita di lunedì contro i gialloblu rappresentava un crocevia fondamentale nella lotta alla salvezza contro una diretta concorrente. Il ko maturato in maniera netta già all’interno della prima frazione di gioco, ha indispettito e non poco la dirigenza che ora si aspetta un cambio di marcia nella prossima gara di campionato. I 7 punti conquistati nelle prime 17 giornate di campionato rappresentano un bottino davvero magro per sperare in una salvezza che si è complicata e non poco. La partita casalinga contro il Monza dovrà portare una vittoria altrimenti ci sarà un cambio in panchina.

Rischio esonero per Dionisi, il Sassuolo fa molta fatica

Situazione di classifica diversa ma stato d’animo simile in casa Sassuolo. I ko contro Sampdoria e Fiorentina hanno dato zero punti agli uomini di Dionisi in questa prima parte di 2023 con il club che si sta domandando cosa fare con l’allenatore. I 16 punti in classifica non tengono tranquilla la squadra neroverde che ha una rosa con un tasso tecnico superiore rispetto alle altre contendenti alla salvezza. Ai ko contro Samp ed i viola si va a sommare anche quello di fine 2022 nel derby contro il Bologna con gli emiliani che fanno sempre più fatica a mostrare il loro gioco. Il Sassuolo dal canto suo è sempre stato abituato ad aspettare i propri tecnici dando la possibilità di lavorare. Domenica però ci sarà la partita contro la Lazio in casa tra due deluse di questa prima parte dell’anno. In caso di ulteriore ko non è da escludere che il club possa ricorrere all’esonero del tecnico per invertire la marcia e salvare una stagione finora da dimenticare.

Esonero Dionisi, le ultime
Dionisi © LaPresse

I punti messi a referto dalle ultime tre in classifica in questa prima parte di 2023 hanno acceso un campanello d’allarme in tutte le altre squadre che sono chiamate ora a fare punti per non trovarsi in difficoltà.

Previous articleCostanza Caracciolo, una sirenetta in perizoma: lo zoom è inevitabile
Next articleMercedesz Henger, il bikini leopardato è esplosività pura