Scelto Perin in porta: addio Juve, torna titolare in Serie A

Mattia Perin è pronto a cominciare una nuova avventura lontano dalla Juventus. L’ex Genoa resterà in Serie A. Infatti, sono diverse le pretendenti per l’estremo difensore. Una, in particolare gli promette anche il posto da titolare.

Dopo essere rientrato dal prestito al Genoa nel corso della scorsa sessione estiva di calciomercato, Mattia Perin potrebbe salutare di nuovo la Juventus. A Giugno, infatti, l’attuale vice Szczesny potrebbe cominciare un’altra avventura altrove.

Mattia Perin
© LaPresse

Mattia Perin, essere il portiere di Coppa non basta

L’approdo alla Juventus nel 2018 ha rappresentato un sostanziale salto di qualità nella carriera di Mattia Perin. Dopo essersi fatto le ossa con il Pescara, il portiere, ha vestito la maglia del Genoa. L’esperienza in rossoblù è durata 5 anni. Dopo 2 anni in bianconero, Perin ha fatto ritorno al Genoa in prestito nel 2020. Quindi il ritorno alla Juventus nell’estate del 2021 dove ha vestito i panni del portiere di Coppa. Infatti, le presenze fatte registrare in questo campionato sono solo 4. Perin, però, è sceso in campo nelle gare che la Juventus ha giocato in Coppa Italia, in qualche gara della fase a gironi di Champions e nella finale di Supercoppa italiana persa contro l’Inter.

LEGGI ANCHE >>>> Milan, la rottura è totale: addio deciso a giugno con ‘tradimento’

Mattia Perin, la Lazio fa sul serio: garantita la titolarità

Proprio per questo motivo Mattia Perin vuole ripartire laddove possa giocare con maggiore continuità. Le proposte per l’estremo difensore classe 1992 non mancano. A partire dal 1 Luglio sarà free-agent e dunque potrà accordarsi con altri club in assoluta libertà. Al momento l’ex Genoa si sta guardato intorno, valutando le proposte che gli sono già pervenute. All’attuale vice Szczesny sono interessati diversi club di Serie A. Tra questi vi è anche la Lazio. Il sodalizio biancoceleste sta vivendo un particolare situazione portieri.

Sarri ha scelto di schierare Reina ad inizio stagione, ma dopo alcune gare in chiaro scuro, l’ex tecnico della Juventus è ritornato sui propri passi riaffidando la difesa della porta della Lazio a Thomas Strakosha, almeno per quanto concerne il campionato. Infatti, in Coppa Italia il ruolo di estremo difensore è stato svolto proprio da Reina. Entrambi i portieri, però, sono in scadenza di contratto. Non sembrano esserci all’orizzonte delle trattative per prolungare la permanenza di almeno uno dei due a Roma. Questo, dunque, presuppone che, dovesse concretizzarsi l’affare Perin, l’attuale secondo della Juventus potrebbe essere il portiere titolare della Lazio a partire dalla prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>>> Mano al portafoglio e doppio regalo ad Inzaghi: affondo Inter in casa Lazio

Impostazioni privacy