20 milioni per il trasferimento: si risolve con lo scambio Dragowski-Sensi

Scambio Dragowski-Sensi, Fiorentina ed Inter stanno pensando a come portare avanti una trattativa che accontenterebbe tutte le parti chiamate in causa 

Inter clamoroso ritorno Kovacic Van de Beek
Christian Eriksen qualche attimo prima del malore © Getty Images

Christian Eriksen è sicuramente il giocatore che sta tenendo sulle spine tutto il mondo Inter. Fortunatamente non più in pericolo di vita, il danese è stato sottoposto ad un intervento per l’inserimento di un defibrillatore cardiaco che potrebbe risolvere definitivamente i suoi problemi. Tuttavia, ancora non si sa se potrà giocare a calcio e molto difficilmente potrà farlo in Italia, visto che il protocollo medico è molto severo in casi come questi. Se avrà l’idoneità per tornare a giocare all’estero, l’Inter potrebbe cederlo e ripiegare su qualche altro profilo ma questa ipotesi sarà presa in considerazione solo dopo aver stabilito con certezza il futuro calcistico del danese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, spunta il nome a sorpresa per la porta: da una rivale

Scambio Dragowski-Sensi, trattativa Fiorentina-Inter

Intanto, Inter e Fiorentina sembrano propensi a portare avanti un possibile scambio: la Fiorentina avrebbe chiesto 20 milioni di euro per Dragowski, portiere che l‘Inter reputa adatto per sostituire Handanovic. Per cercare di portare avanti il dialogo, l’Inter potrebbe mettere sul piatto Sensi, che nonostante gli infortuni ha una valutazione simile al portiere. Lo riferisce Tuttosport. Intanto, stando alle fonti inglesi, continua la trattativa per la cessione di Hakimi: Chelsea e Psg hanno offerto la stessa cifra, ossia 60 milioni di euro, ma il Chelsea può offrire delle contropartite tecniche di spessore che interessano molto all’Inter, come ad esempio Marcos Alonso, già cercato da Conte durante la sua permanenza in nerazzurro.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore