Roma, Mourinho una furia nel postpartita: che stoccata alle rivali…

Roma, José Mourinho ne ha per tutti in conferenza stampa. Subito dopo la fine della partita vinta contro l’Udinese lo ‘Special One’ ha avuto da ridire su tutto: dall’arbitraggio fino all’espulsione di Pellegrini

José Mourinho © Getty Images

E’ un José Mourinho soddisfatto a metà quello che si è visto nel post-partita vinto contro l’Udinese di Gotti per 1-0. Non può essere del tutto felice, in vista del Derby di domenica contro la Lazio, perché non potrà esserci Lorenzo Pellegrini. Il capitano dei giallorossi, a pochi minuti dalla fine, ha rimediato il secondo cartellino giallo. Un fallo senza dubbio discutibile, ma non per il manager portoghese che lo ha definito alquanto “ridicolo“.

Queste sono alcune delle sue parole: “I meccanismi del calcio italiano non li conosco. Ricorso? Cercheremo in tutti i modi di farlo giocare domenica. Ho seri dubbi che quello suo sia un fallo e da secondo giallo. Per voi è severo, per me è ridicolo. Abbiamo avuto una riunione educativa con Valeri che è durata due ore. Poi durante la partita vedi cose del genere e non va bene. Il calcio è uno sport di contatto“. Nel frattempo, però, non è mancata la stoccata alle rivali…

LEGGI ANCHE >>> Voti Roma-Udinese 1-0, tabellino e highlights

Roma, stoccata di Mourinho alla Juventus?

Lorenzo Pellegrini © Getty Images

Ai microfoni di ‘Dazn‘ l’ex allenatore di inter e Tottenham non ha fatto mancare di certo la sua ironia. Ad un domanda sul calciomercato il mister dei “lupacchiotti” ha risposto così: “Il club pensa al presente ma con uno sguardo sempre rivolto al futuro. Non siamo come altre altre società“.

LEGGI ANCHE >>>Verona-Roma 3-2: tabellino, voti e highlights

A chi si riferiva? In tanti sui social hanno pensato che fosse un chiaro riferimento alla Juventus di Massimiliano Allegri. Altri, invece, ad una società estera come il Barcellona. Entrambe le squadra non stanno vivendo per nulla un periodo semplice: sia dal punto di vista dei risultati che per quanto riguarda i problemi economici. Adesso, però, la concentrazione è rivolta esclusivamente ad una cosa: il Derby di domenica pomeriggio contro la Lazio di Maurizio Sarri. Con o senza Pellegrini?