Colpo di scena, arriva la svolta sul futuro di Hamilton: ora è tutto chiaro

La stagione di Formula 1 inizia a scaldare i motori in vista della partenza ufficiale prevista per il 5 marzo in Bahrain. Le Ferrari e le Mercedes si preparano quindi a provare l’inseguimento alle spalle della Red Bull di Max Verstappen, campione del Mondo in carica e grande favorito. Intanto le frecce d’argento si apprestano anche a sciogliere i nodi sul futuro di Hamilton. 

Lo scorso anno è stato un vero dominio di Verstappen e la Red Bull, ma due stagioni fa il pilota olandese vinse il mondiale per il rotto della cuffia proprio in un controverso giro finale dell’ultima gara ai danni di Lewis Hamilton. Il campione inglese lo scorso anno non è stato protagonista ma intanto in Mercedes provano a diradare le nubi sul suo contratto per un futuro roseo ancora insieme.

Mercedes-Hamilton, un matrimonio da fare: durata e condizioni del contratto
Hamilton © LaPresse

Formula 1, missione rinnovo per la Mercedes: Wolff e il contratto di Hamilton

Si prospetta un’agenda ricca di impegni quella della Mercedes che deve provare a lavorare per accorciare il gap evidentissimo con Ferrari e soprattutto Red Bull che precedono nei pronostici della stagione di Formula 1 ormai alle porte. Il pilota di punta della scuderia tedesca è chiaramente ancora Lewis Hamilton che ha però il contratto in scadenza nel 2023. Servirà quindi un rinnovo per proseguire ancora fianco a fianco per il finale di carriera del pilota più vincente della storia della F1.

A tal proposito nelle settimane scorse Toto Wolff al podcast ufficiale della Formula 1 ha ammesso: “Abbiamo una lunga lista di cose da fare. Sicuramente il contratto di Lewis è uno degli argomenti che dovremo affrontare nel corso del prossimo inverno, anche se non abbiamo una scadenza precisa. C’è fiducia e siamo consapevoli dell’importanza reciproca di questo accordo. Lewis fa parte della squadra e la squadra fa parte di Lewis. Non c’è motivo di interrompere tutto ciò. È un grande sportivo, ma è anche una persona estremamente motivata e determinata”.

Mercedes-Hamilton, un matrimonio da fare: durata e condizioni del contratto

Mercedes-Hamilton, un matrimonio da fare: durata e condizioni del contratto
Hamilton © LaPresse

Fiducia per il rinnovo di Hamilton che a 38 anni ha in bacheca ben sette titoli mondiali e la bellezza di 103 GP vinti. In questo periodo si sta allenando in montagna per arrivare al meglio alla griglia di partenza ma c’è sempre la questione rinnovo da risolvere. A tal proposito, secondo quanto evidenziato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la firma potrebbe anche essere imminente, anche se Lewis vorrebbe adeguare sia le condizioni economiche che quelle tecniche. Innanzitutto serve una vettura competitiva come nel 2021, e poi dalla Mercedes dovranno ancora garantire un ingaggio da circa 100 milioni a stagione. Inoltre, tra le condizioni, al pilota sta a cuore il suo coinvolgimento nel progetto che si occupa di dare battaglia alla discriminazione “Mission 44“.

La proposta sul piatto ad ogni modo sarebbe quella di un biennale.

Previous articleDiletta Leotta in piccante compagnia: il selfie manda tutti ko
Next articleLa Juve ora rischia grosso anche con Ronaldo: l’annuncio