Piano B da 70 milioni: hanno scelto Barella

Nicolò Barella è tra i calciatori più importanti del panorama italiana, ed appare inevitabile che il suo nome di tanto in tanto finisca anche sull’agenda di eventuali operatori di mercato. Dalla Spagna in particolare potrebbero tornare in auge interessamenti nei confronti del centrocampista classe 1997 dell’Inter. 

Il centrocampo dell’Inter ruota intorno alle geometrie di Brozovic ma verte anche, e soprattutto, su dinamismo, forza fisica, e capacità di inserimento di Nicolò Barella. Il nazionale italiano è un autentico pilastro anche dello spogliatoio ma non vanno esclusi possibili assalti nel prossimo futuro.

Piano B da 70 milioni: hanno scelto Barella
barella ©Lapresse

Calciomercato, Barella al centro dell’attenzione col futuro da scrivere

La pausa invernale per il Mondiale appena iniziato porta ad inevitabili riflessioni nei top club, soprattutto quelli che hanno reso meno del dovuto. Tra questi anche l’Inter che in Champions ha vissuto un percorso meraviglioso, superando un girone di ferro, mentre in campionato è incappata in troppi passi falsi che hanno portato già ad 11 i punti di distanza dal Napoli primo in classifica. Tra i migliori di questa prima fase incostante dell’Inter c’è stato certamente il solito Nicolò Barella, autentico pilastro della mediana, a maggior ragione quando è venuto a mancare Marcelo Brozovic.

Il centrocampista classe 1997 ha collezionato fin qui 6 gol e 6 assist tra campionato e Champions, confermandosi uomo decisivo anche nella metà campo avversaria. Caratteristiche e qualità molto appetibili anche in ottica calciomercato quelle di Barella, che in particolare dalla Spagna ha sempre avuto una estimatrice di livello.

Barella piano B di Ancelotti: 70 milioni il prezzo dell’Inter

Piano B da 70 milioni: hanno scelto Barella
Nicolò Barella ©LaPresse

Occhio in particolare alle prossime strategie di mercato del Real Madrid, che per la mediana del futuro ha Jude Bellingham come obiettivo prioritario. Come sottolineato da ‘Don Diario’ il cda è consapevole che l’operazione si sia complicata nelle ultime settimane. È chiaro che non smetteranno di lottare per il centrocampista inglese, ma l’inserimento forte del Liverpool di Klopp complica, e non poco, le cose.

Il tecnico tedesco vorrebbe Bellingham ad ogni costo e sarebbero disposti a mettere sul piatto persino 150 milioni di euro, cifra che il Real Madrid non avrebbe alcuna intenzione di raggiungere. I 37 anni di Modric faranno però propendere il club iberico per provare comunque ad acquistare almeno un centrocampista di livello. In questo senso, come evidenziato dal portale iberico, proprio Nicolò Barella sarebbe il grande piano B del Real con Ancelotti che è stato chiaro, indicando l’italiano come sua scelta preferita in caso di mancato arrivo di Bellingham. Si tratterebbe di un calciatore ideale per la mediana del Madrid e il prezzo è chiaro: non meno di 70 milioni di euro, cifra che la compagine iberica sarebbe anche disposta a pagare vista la differenza di costi con l’inglese.

Previous articleDisastro in Austria: “Dimissioni immediate per Mancini”
Next articleElisabetta Canalis, niente reggiseno sotto il top: zoom inevitabile