Pazza idea a Milano: scambio Lazaro-Kessie!

Scambio Lazaro-Kessie: pazza idea di Inter e Milan in vista della prossima stagione. 

L’Inter potrebbe cedere definitivamente Lazaro. Acquistato Hakimi, ora Conte dovrà valutare al meglio i giocatori per entrambe le fasce. Ceduto in prestito al Newcastle per garantirgli continuità, anche in Premier ha avuto delle difficoltà legate alle presenze da titolare. I bianconeri d’Inghilterra vantano un diritto di riscatto di 23,5 milioni di euro che non arriveranno, ragion per cui i nerazzurri dovranno ragionare sulla sua posizione e trovare la migliore soluzione per tutti. Negli ultimi giorni si era paventato addirittura un clamoroso scambio con il Milan: ‘Interlive’ riportava la pazza idea di uno scambio alla pari con Kessie, ex Atalanta ma decisamente non all’altezza della situazione per l’Inter. Il giocatore rossonero abbina quantità, forza fisica e velocità ma non quella qualità necessaria richiesta da Conte per compiere il salto di qualità. L’accostamento con Lazaro è dettato dalla stima di Rangnick nei confronti del fluidificante che ha avuto modo di apprezzare dai tempi del Salisburgo.

Leggi anche –> Inter, può arrivare Alaba

Pazza idea a Milano: scambio Lazaro-Kessie!

“Ho già detto diverse volte che darò tutto per questa maglia e sono concentrato a fare bene con questo club. Non sarei venuto se non fosse così e sono felice di essere al Newcastle. Al momento non sto pensando al mio futuro, voglio solo giocare e contribuire ai successi futuri”. Queste le parole di Lazaro durante la sua presentazione a febbraio con la maglia del Newcastle. Le cose, come sappiamo, sono decisamente cambiate e ora Conte deve provare ad insistere per cercare di inserirlo al meglio nel proprio contesto tecnico-tattico. L’ex Hertha Berlino dovrà giocarsi le proprie chance con Hakimi e Candreva per trovare spazio.

Leggi anche –> Le ultime dal mercato 

Previous articleCalciomercato Inter, Godin rimane in Serie A: destinazione clamorosa
Next articlePazzesco scambio Isco-Eriksen: bomba da Madrid