Home News Milan-Inter, Conte perde ancora il suo giocatore. derby a rischio

Milan-Inter, Conte perde ancora il suo giocatore. derby a rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35
CONDIVIDI

Ancora un paio di giorni e si alzerà il sipario di San Siro sul derby milanese. Le due squadre ci arrivano praticamente appaiate in classifica, distanziate da appena un punto, con l’Inter che per la prima volta in stagione occupa la vetta in solitaria. Conte per la gara di domenica perde però il suo jolly.

Conte protagonista nella lite con Agnelli
Conte, tecnico dell’Inter. @Getty Images

Si conferma una stagione maledetta per Stefano Sensi. L’ex centrocampista del Sassuolo, infatti, si è fermato di nuovo a pochi giorni dalla partita con il Milan e rischia seriamente di tornare ai box. Un nuovo problema fisico per il giocatore dell’Inter, arrivato nell’estate del 2019 e subito inseritosi alla grande negli schemi di Conte, che nell’ultimo anno solare è stato spesso in infermeria. L’Inter e il suo tecnico quindi dovranno di nuovo fare a meno dell’ex Sassuolo, fermatosi ieri nell’amichevole contro l’A.S. Vis Nova Giussano.

Sensi ha accusato un affaticamento muscolare, il che lo mette in forte dubbio per il derby di domenica alle 15:00. Non sarebbe certo partito titolare, ma sarebbe servito probabilmente a gara in corso. Ulteriori test fisici saranno svolti tra oggi e domani, per chiarire la reale entità dell’infortunio.

Leggi anche–> Inter, le ultime di mercato 

Milan-Inter, le probabili formazioni

Stefano Sensi
Stefano Sensi. @Getty Images

Conte sembrerebbe indirizzato verso la riconferma di Eriksen in mezzo al campo. Dopo la buona prova contro la Lazio (e dopo aver deciso il derby di Coppa Italia un mese fa) il danese è in rampa di lancio.

Ci sarà, inoltre, il nuovo “incontro” tra Ibra e Lukaku dopo quanto avvenuto in Coppa.

Così in campo le due formazioni domenica alle ore 15?

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Stefano Pioli.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Antonio Conte.

Milan-Inter, all’andata il doppio sigillo di Ibrahimovic