Home News Juventus, Pirlo fa la conta degli infortunati per il Porto

Juventus, Pirlo fa la conta degli infortunati per il Porto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
CONDIVIDI

Situazione complicata in casa Juventus in vista Porto, tanti gli infortunati da valutare: out Cuadrado, Dybala è un mistero, Bonucci quasi pronto. Da valutare Arthur, McKennie e Ramsey. 

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus © Getty Images

Pirlo dovrà fare a meno anche di Cuadrado, andato ko ieri in Napoli-Juventus                   

L’edizione odierna di ‘TuttoSport’ fa l’analisi degli infortunati della Juventus, dopo il ko di Cuadrado. La situazione, in vista del Porto, per l’andata degli ottavi di Champions League, non è delle migliori e il tecnico Andrea Pirlo, sarà costretto a fare la formazione insieme ai medici bianconeri. La situazione del colombiano sembra la più grave, anche perché si tratta di quella più recente. Costretto ad abbandonare il campo del ‘Maradona’ all’intervallo della sfortunata gara persa contro il Napoli, l’esterno ha riportato, a seguito di uno scontro di gioco con Lozano, un problema muscolare alla coscia destra. Non certo una cosa da poco per un calciatore che ha spesso patito questo tipo di problematiche in carriera. E infatti, i test medici hanno evidenziato una lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia destra. Condizioni da rivalutare tra dieci giorni, trasferta in Portogallo saltata così come, almeno, le sfide contro Crotone e Verona in campionato.                   

Leggi anche >>>> Napoli-Juventus, Gattuso non ci sta: “Non permetto a nessuno”                  

Cuadrado finito out contro il Napoli
Cuadrado, centrocampista della Juventus, contro il Napoli © Getty Images

Infortunati Juventus: Bonucci recuperabile, mistero Dybala                   

Da tenere sotto controllo anche le condizioni di chi, ieri, non ha preso parte all’incontro. In primis c’è Dybala, ormai diventato un caso. L’annata complicata dell’argentino si sta riversando anche sulla sua condizione fisica che, al momento, non è certo ottimale. Assente dal 10 gennaio, a causa di un dolore che si ripresenta costantemente, l’attaccante ha lavorato da solo a Torino in questi giorni, ma da stamattina dovrebbe riaggregarsi al gruppo, pronto a mettersi a disposizione del tecnico per la partita di Champions. Praticamente certo di rientrare con il Porto è, invece, Bonucci, con il difensore out contro i partenopei ma comunque a bordo campo, il che lascia buone sensazioni. Stesso discorso per McKennie, partito dalla panchina con gli azzurri. Da valutare le condizioni di Arthur, è necessario che passi completamente il dolore e non è da escludere un’operazione che ne allungherebbe i tempi di recupero. Poi c’è Ramsey, vittima di una ricaduta che mette a serio rischio il rientro del gallese.

Leggi anche >>>> Calciomercato Juventus, Pirlo saluta un centrocampista: irrompe una big

Porto-Juventus, Bonucci recuparibile, Dybala è un mistero
Paulo Dybala e Leonardo Bonucci, Juventus © Getty Images

Da recuperare, quindi, dopo un ko che brucia per com’è arrivato e che è solo parzialmente mitigato dalla contemporanea sconfitta del Milan con lo Spezia, non solo l’aspetto psicologico, ma anche il quadro degli infortunati, in vista Champions e campionato.