Home News Juventus, Cristiano Ronaldo furioso: il motivo

Juventus, Cristiano Ronaldo furioso: il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:54
CONDIVIDI

JUVENTUS, RONALDO LASCIA TORINO CON I COMPAGNI IN ISOLAMENTO – Non si placa la scia di polemiche dopo la non partita di domenica scorsa tra Juventus e Napoli. I bianconeri, che hanno atteso invano (come ampiamente preventivato) fino alle ore 21:30 all’Allianz Stadium poi sarebbero dovuti tornare al J Hotel dove avrebbero dovuto proseguire il loro isolamento-bolla dopo la positività di due tesserati. Un isolamento che per gran parte dei giocatori è durato fino a ieri mattina, quando dopo il secondo tampone negativo in tanti sono andati in nazionale (Chiellini e Bonucci su tutti).

Leggi anche–> Juve, cosa è successo in isolamento

Juve, Ronaldo ha rotto la bolla

Ronaldo
Ronaldo © Getty Images

Ci sono stati però dei calciatori che hanno “violato” prima l’isolamento, attenendosi al primo tampone negativo del sabato. Tra questi c’è stato Ronaldo che, prendendosi ogni responsabilità ed alzando la voce, domenica sera è tornato a casa sua a Torino per poi partire il lunedì per il Portogallo. Cristiano ha ritenuto assolutamente ingiusto non poter rispondere alla convocazione. Il numero 7 è stato il primo a rompere la bolla, seguito poi da altri compagni, tra i quali anche Bentancur, Dybala e Cuadrado.

Leggi anche–> Juve, Paratici si accorda con la Roma?

Juve, anche Buffon via

Anche Buffon ha deciso di rompere l’isolamento, recandosi domenica sera a casa sua invece che al J Hotel dove era atteso da gran parte del resto dei compagni.

Juventus-Napoli, le parole di Agnelli in conferenza: