Home News Juventus, allarme Covid: l’ASL segnala irregolarità

Juventus, allarme Covid: l’ASL segnala irregolarità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10
CONDIVIDI

COVID, LA JUVENTUS SEGNALA IRREGOLARITÀ. LA SITUAZIONE – Mentre non accenna a placarsi la scia di polemiche che hanno fatto seguito alla gara non disputata tra Juventus e Napoli, in casa bianconera ci si ritrova davanti a un altro “caso” da Covid. Nessun nuovo giocatore o tesserato positivo al Coronavirus ma una segnalazione, dovuta e per certi versi prevedibile, da parte della società bianconera alla ASL locale.

Mentre gran parte dei giocatori rimane in ritiro al J Hotel in attesa di essere “liberati” dopo l’ultimo giro di tamponi, alcuni calciatori hanno lasciato la struttura per raggiungere i ritiri delle proprie nazionali (tra di loro anche Buffon, che però è tornato al suo domicilio).

Leggi anche–> Juve-Napoli, slitta la decisione del giudice sportivo

Covid, ritiro violato: la segnalazione

Juventus-Napoli stadio
Stadio Juventus (Getty Images)

Subito è avvenuta la segnalazione della Juventus alla ASL piemontese che, come da procedura, ha avvisato la Procura. Come detto però si tratta di un’operazione prevista e prevedibile, in quanto i calciatori in questione (Rodrigo Bentancur, Juan Cuadrado, Danilo, Merih Demiral, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo) sono stati chiamati in nazionale.

Prosegue invece alla Continassa l’allenamento dei nazionali azzurri che si recheranno a breve a Coverciano. Tra di loro anche Bonucci e Chiellini, che attendono l’ok da parte delle autorità sanitarie per raggiungere il resto del gruppo azzurro.

Juve Napoli, le parole di Andrea Agnelli: