Home News Ibrahimovic a Sanremo, Amadeus svela: “Ecco come farà”

Ibrahimovic a Sanremo, Amadeus svela: “Ecco come farà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40
CONDIVIDI

Tante le polemiche che hanno seguito l’annuncio della presenza di Zlatan Ibrahimovic al prossimo Sanremo. Lo svedese sarà sul palco per tutte le sere dell’evento, e ora Amadeus svela come farà ad alternarsi con gli impegni rossoneri.

Sanremo Ibrahimovic Amadeus
© Getty Images

L’opinione pubblica si è spaccata riguardo la notizia della presenza di Zlatan Ibrahimovic al prossimo Sanremo. Il campione svedese sarà il primo calciatore “spalla” al più importante evento canoro italiano, sul palco dell’Ariston per tutte le cinque sere del Festival. C’è chi non vede l’ora di assistere alla performance televisiva dello svedese, chi invece sostiene che questo impegno potrebbe essere solo un ostacolo per il Milan.

Per di più nella settimana di Sanremo ci sarà anche un turno infrasettimanale di campionato. Il Milan sarà in campo a San Siro contro l’Udinese e Ibra dovrebbe essere regolarmente in campo. In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, inoltre, Amadeus ha “spoilerato” il programma del calciatore, che si allenerà tutti i giorni in Riviera ligure.

Leggi anche–> Milan, le ultime di mercato 

Ibrahimovic, a Sanremo si allena da solo

Ibrahimovic
Ibrahimovic (©  Getty Images)

Zlatan è un grande professionista, e i fuoriclasse come lui sanno gestirsi da soli. Ibra sa come organizzarsi, si allenerà in Riviera per tutta la settimana, meticolosamente come sempre, i tifosi stiano tranquilli” ha detto Amadeus sulle pagine della Rosea.

L’ultimo dubbio da decifrare è quello legato proprio al mercoledì, quando Ibra sarà in campo a San Siro per la gara contro l’Udinese. Possibile uno spostamento, alle 18, del match?

Intanto stasera per i rossoneri è tempo di Europa League. Turnover moderato per Pioli che tiene a riposo alcuni titolari in vista del derby di domenica. Milan così in campo?

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (Dalot), Kjær (Tomori), Romagnoli, Theo Hernández; Bennacer, Tonali (Meïte); Castillejo, Çalhanoğlu, Rebić; Mandžukić. Allenatore: Pioli

Milan, il ko contro lo Spezia costa la vetta: