Home News Esonero in Serie B, nuovo ribaltone prima di Natale

Esonero in Serie B, nuovo ribaltone prima di Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36
CONDIVIDI

Altro esonero in Serie B. Stavolta a saltare è la panchina di Delio Rossi, che lascia così il suo incarico alla guida dell’Ascoli. Fatale per l’ex Lazio sconfitta per 2-0 sul campo del Monza.

Tifosi Ascoli
Getty Images

È durata meno di un mese l’avventura di Delio Rossi alla guida dell’Ascoli. L’ex allenatore della Lazio, che era subentrato a Valerio Bertotto alla fine di novembre, è stato sollevato dal suo incarico a seguito della sconfitta per 2-0 sul campo del Monza. Solo l’ultimo ko per i marchigiani che sotto la guida di Rossi hanno raccolto la miseria di un punto in sei partite.

Pochi minuti fa l’ufficialità della decisione del club ascolano, attualmente al penultimo posto della classifica di Serie B.

Leggi anche–> Esonero, i tifosi invocano il #Pirloout

Serie B, esonero Delio Rossi: chi al suo posto

Delio Rossi
Delio Rossi (Getty Images)

Ora l’Ascoli si appresta a tenere a libro paga ben tre tecnici. Dopo Bertotto e Delio Rossi ora è il turno di Sottil, chiamato a sostituire l’ex allenatore della Lazio. Eredita una squadra al penultimo posto in classifica e con appena 6 punti raccolti in 14 gare di campionato.

Oggi è attesa l’ufficialità dell’ingaggio del nuovo tecnico con l’annuncio del patron Pulcinelli. Per iniziare non certo una partita alla portata: il prossimo 27 dicembre l’Ascoli se la vedrà con la SPAL quarta in classifica.

Ascoli, ko a Monza fatale per Delio Rossi. Le immagini della gara: