Nazionali, quante proteste dei tifosi: “Così non va, troppi infortuni!”

Le Nazionali piacciono ai tifosi, forse solo durante i grandi tornei. La maggior parte dei sostenitori sta protestando contro la pausa per le qualificazioni mondiali a causa dei troppi infortuni occorsi a molti giocatori.

Roberto Mancini © Getty Images

Sono passati meno di due mesi dall’11 Luglio 2021. In quel giorno, tra la gioia di tutta Italia, gli Azzurri di Roberto Mancini si laureavano campioni d’Europa al termine di un percorso straordinario. I tifosi di tutte le squadre di calcio hanno, almeno per tutto la durata di Euro 2020, dimenticato le rivalità e si sono raccolti tutti sotto la stessa bandiera a sostegno del colore azzurro della Nazionale. Un evento molto comune nel corso di un grande torneo che ha visto impegnata l’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —————————->>>> Nuovo infortunio in Nazionale | Torna a casa

Forse in questa estate l’attaccamento alla Nazionale si è sentito molto di più a causa della mancata partecipazione ai Mondiali del 2018 che ha, di fatto, segnato il momento più basso di tutto il movimento calcistico tricolore. E forse, anche per questo, la gioia per il trionfo di Wembley contro l’Inghilterra è stata ancora più accesa. Sono passati pochi giorni da quel giorno, ma dai post che è possibile leggere sui social sembra che siano passati diversi. I tifosi, infatti, amano la Nazionale, ma non quando interrompe il campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——————————->>>> Napoli, emergenza portiere per la Juve: colpo tra gli svincolati

Nazionali, quante proteste dei tifosi: “Così non va, troppi infortuni!”

Dopo le prime due giornate la Serie A si è fermata per poter consentire ai vari giocatori convocati dalle loro Nazionali di poter scendere in campo nella gare valide per le qualificazioni ai Mondiali 2022. Fin qui tutto tranquillo, se non per il fatto che da diversi ritiri sono cominciate a ribalzare notizie di giocatori infortunati. La questione sta scatenando le proteste dei tifosi sui social. “Durante la sosta per le nazionali perdo il tempo a vedere le sostituzioni sperando che nessuno dei giocatori della mia squadra non sia uscito prima del 65′”. Questo è solo uno dei tanti messaggi pubblicati. Qualche altra critica alla pausa delle Nazionali è mossa dagli appassionati di Fantacalcio. E’ capitato spesso che un giocatore su cui si è puntato tutto il budget in fase d’asta si infortuni poco dopo. Per evitare questi problemi, comunque, la Fifa sta studiando una rivoluzione per quanto riguarda i tornei di qualificazione.