Il mercato non si ferma: colpo tra gli svincolati, arriva Musacchio

Il calciomercato invernale si è concluso da pochi giorni, ma per quanto riguarda quello degli svincolati è sempre aperto. Tra questi spunta il nome di uno che la Serie A la conosce molto bene ed è in attesa di sistemarsi quanto prima

Come ben potete notare sia dalla foto che dal titolo stiamo parlando di Mateo Musacchio. Nonostante sia fermo da un bel po’ di mesi il calciatore è pronto ad aiutare qualsiasi club che punta su di lui. A quanto pare, i giorni da “disoccupato”, stanno per terminare visto che sta per iniziare una nuova ed entusiasmante avventura per lui.

Mateo Musacchio (LaPresse)

Il calciomercato non dorme mai: Musacchio pronto a ripartire

Come riportato in precedenza il mercato degli svincolati rimane aperto 365 giorni all’anno e non ha ha nessuna intenzione di chiudersi. Quello invernale è stato abbastanza denso di colpi, specialmente negli ultimi giorni che hanno visto le big rinforzarsi di molto e che diranno la propria fino alla fine del campionato. C’è anche chi sta cercando, con tutte le proprie forze, di trovare la salvezza ed è alla ricerca di calciatori che possano portare quel minimo di esperienza che serve per facilitare un po’ le cose. Tra questi spunta il nome del calciatore argentino che, dopo qualche mese di inattività, è pronto a ripartire da qualsiasi squadra.

LEGGI ANCHE >>> Chi si rivede, Lulic torna in Serie A: colpaccio salvezza

Musacchio, dall’Europa alla salvezza

Mateo Musacchio (LaPresse)

Arrivano in Italia nel 2017 grazie al Milan, Musacchio non ha lasciato un buon ricordo con i rossoneri. Non per colpa sua visto che è stato parecchio fermo per via di infortuni che gli hanno impedito di non aiutare il proprio team proprio nel momento del bisogno. Da segnalare anche una operazione alla caviglia che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco per più di cinque mesi. Dopo tre anni e mezzo vissuti con il ‘Diavolo’, dove comunque ha raccolto 75 presenze segnando due reti (in tutte le competizioni) nel gennaio del 2021 passa in prestito alla Lazio. I tifosi biancocelesti, però, lo hanno dimenticato molto presto visto che viene ricordato per i “danni” che ha fatto in campo quando è stato chiamato in causa invece per quello che ha lasciato alla squadra.

LEGGI ANCHE >>>Football Manager 2022, i migliori svincolati da acquistare!

Milan e Lazio a parte, però, il calciatore ha voglia di ripartire e di rimettersi in gioco. Non da una big, ma da un team che lotta per non retrocedere e che ha bisogno della sua esperienza. Non è da escludere che il calciatore (che continua ad allenarsi a casa) possa essere un rinforzo per la difesa o del Venezia e della Sampdoria. Come non è da escludere il fatto che possa firmare per la Salernitana che è stata la regina indiscussa di questa ultima sessione invernale.

 

 

Impostazioni privacy