Muriel saluta Bergamo, è pronto per lo scudetto: nuova big

Non è stata una stagione esaltante quella dell’Atalanta di Gasperini ma anche quella di alcuni singoli di alto profilo della rosa. Uno tra tanti Luis Muriel, condizionato inizialmente dagli infortuni ed accompagnato per larghi tratti dell’annata da una scorsa forma. 

Il futuro di Luis Muriel può cambiare la prossima estate, dopo una stagione complicata e rinvigorita solo in questo finale con una condizione generale migliore. I numeri rispetto ad un anno fa sono inferiori e il suo tempo a Bergamo potrebbe essere al capolinea.

Muriel via dall'Atalanta: c'è l'Inter per il dopo Sanchez
Muriel © LaPresse

Calciomercato Atalanta, il progetto Gasperini è a un bivio: anche i big possono partire

Rischia di finire addirittura fuori dalla zona europea l’Atalanta che al contrario nelle ultime stagioni ci aveva abituati non solo a finire agevolmente tra le prime quattro, ma anche a proporre un grande calcio in Champions League, dove spesso ha stupito. Quest’annata ha rappresentato però un leggero ridimensionamento per ciò che concerne rendimento e ambizioni della squadra di Gasperini, arrivata in alcuni singoli alla fase finale di un ciclo vincente che ormai dura da diversi anni.

Tra i big che meno hanno reso in questa stagione complicata c’è senza dubbio Luis Muriel, che in particolare nella prima metà è stato falcidiato dagli infortuni e condizionato da una tenuta fisica in netto calo rispetto a quanto fatto vedere in precedenza. Anche i numeri ne hanno inevitabilmente risentito, con uno score ben lontano dai 22 gol con 9 assist della scorsa annata di Serie A e i 18 di quella precedente. Per superare la doppia cifra nei conti di Muriel quest’anno bisogna addirittura sommare coppe e campionato. Le ultime gare serviranno quindi per capire sia il futuro dell’Atalanta che quello del colombiano diviso tra rinnovo e possibile addio.

Calciomercato Inter, mirino su Muriel per sostituire Sanchez: cambi in attacco

Muriel via dall'Atalanta: c'è l'Inter per il dopo Sanchez
Alexis Sanchez ©LaPresse

Senza un prolungamento Muriel potrebbe quindi lasciare l’Atalanta che chiede una cifra intorno ai 20 milioni di euro. Il colombiano potrebbe quindi diventare chance importante per un paio di big di Serie A. Oltre alla Roma di Mourinho chi potrebbe fare un tentativo è l’Inter di Simone Inzaghi che in estate dovrebbe sostituire Alexis Sanchez. In nerazzurro l’annata del cileno non ha convinto pienamente e alla luce anche del contratto in scadenza 2023 e dell’altissimo ingaggio da 7 milioni di euro a stagione di cui il club di Suning farebbe volentieri a meno.

Per caratteristiche Muriel potrebbe quindi andare a collocarsi nell’attacco interista agevolmente, apportando probabilmente, al netto della condizione fisica, anche un bottino maggiore di reti.

Previous articleLudovica Pagani, la minigonna è davvero troppo corta: “La classe è classe” – FOTO
Next articleSabrina Salerno questa volta ha esagerato: costume mini e tutti di ‘sale’