La Coppa Italia ha dato il responso, addio Milan: parte in prestito

Il Milan ha superato con non poche difficoltà il turno di Coppa Italia. I rossoneri, per approdare ai quarti di finale della competizione, hanno dovuto battere in rimonta il Genoa dell’ex Shevchenko. Il risultato ha dato il via libera ad una cessione di un milanista in prestito.

Il Milan ha superato il turno di Coppa Italia. I rossoneri hanno dovuto faticare non poco contro il Genoa di Andry Shevchenko. I rossoblù hanno costretto la squadra di Stefano Pioli ad una rimonta. Infatti, il Genoa è andato in vantaggio al 17′ con il gol del neo acquisto Ostigard. Nella ripresa, poi, Leao ha trovato il gol del pareggio che ha prolungato la gara ai supplementari. Nel corso degli extra time sono arrivati i due gol che hanno sancito la vittoria ed il passaggio del turno.

Milan
© LaPresse

Milan, passaggio del turno con il brivido!

Il Milan ha sudato più di sette camice per accedere ai quarti di finale di Coppa Italia. Alla sua prima da avversario in quel di San Siro, Andry Shevchenko ha indossato il suo abito migliore. Anche il Genoa ha approcciato la gara nel migliore dei modi. Una risposta importante che segna una rottura decisa alle ultime prestazioni fatte vedere in campionato. La sconfitta contro lo Spezia ha messo sulla graticola il tecnico rossoblù e forse quella di San Siro è stata la sua ultima panchina in Serie A. Il Milan, reduce dalla rotonda vittoria ottenuta contro il Venezia. Pioli ha dato spazio a diversi giocatori che non hanno avuto molto spazio. La scelta del tecnico rossonero è fondamentale per arrivare il più lontano possibile in ogni competizione. L’allenatore emiliano ha lanciato nella mischia dal primo minuto sia Messias che Rebic. Insieme a loro, ha trovato spazio anche Daniel Maldini. Il figlio d’arte ha messo su una buona prestazione, ma comunque appare ancora acerbo per la squadra rossonera. La prova col Genoa ha aperto ad una cessione in prestito per far sì il giovane Maldini possa crescere.

LEGGI ANCHE >>>> Il Bayern piomba sul gioiello del Milan: gelo totale

Daniel Maldini, il Milan apre al prestito: ecco il nuovo club

Il Milan ha aperto alla cessione in prestito del giovane rossonero. Il classe 2001, autore di un gol in questa stagione, è pronto a proseguire i prossimi 6 mesi in un club diverso dal Milan dove può abituarsi ai ritmi della Serie A da protagonista. Il rampollo della famiglia Maldini è prossimo a vestire la maglia dello Spezia, club a cui ha segnato il suo primo gol in campionato con il Milan.

LEGGI ANCHE >>>> Terremoto totale, la Juve è nel caos: “Smetto subito”

Milan
© LaPresse
Previous articleRottura viola: Dragowski cambia porta in Serie A: occasione scudetto
Next articleMelissa Satta ‘direttamente da Marte’: vestito aderente dell’altro mondo – FOTO