Milan, la strategia di Maldini per rinforzare la squadra: che tesoretto!

Il Milan sta studiando le strategie da applicare in sede di mercato. Maldini sta pensando a fondo a tutte le possibili mosse. Il direttore dell’area tecnica potrebbe contare su un tesoretto niente male.

Maldini Milan
Paolo Maldini. direttore dell’area tecnica del Milan © Getty Images

Per la prima volta dal 2014 il Milan giocherà la Champions League. I tifosi rossoneri hanno dovuto attendere ben 7 anni per poter risentire la musichetta più nota del mondo del Calcio. Il traguardo è stato raggiunto al termine di una stagione molto positiva che ha visto la squadra lombarda sempre a ridosso delle prime posizioni in classifica. Stefano Pioli, artefice dei risultati di questo Milan, ha accarezzato da vicino l’idea di poter riportare lo Scudetto nella Milano rossonera dopo 10 anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ———->>>> Calciomercato, dubbi al Milan | Tripla destinazione: c’è anche la Juve

L’allenatore parmense, però, ha dovuto fare i conti con diverse assenze che hanno portato lo stesso allenatore a fare di necessità virtù. Le defezioni e la rosa non molto lunga sono state la causa delle diverse flessioni che il Milan ha fatto registrare nel corso del girone di ritorno che di fatti sono costate il primato della classifica alla squadra rossonera. Paolo Maldini è consapevole che la Champions League è un impegno tutt’altro che semplice. La massima competizione europea può costare non solo energie fisiche, ma anche mentali. Elementi che potrebbero far perdere, alla lunga, molti punti in campionato. Proprio per questo il direttore dell’area tecnica sta lavorando per fornire a Stefano Pioli una rosa più ampia possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ———>>>> Milan, accelerata per il terzino del Barcellona

Milan, la strategia di Maldini per rinforzare la squadra: che tesoretto!

Maldini sta osservando diversi giocatori che potrebbero fare al caso del Milan. Tra gli osservati speciali c’è anche il centrocampista svedese del Bologna Svanberg. Il centrocampista, classe 1999, è uno degli elementi più in vista della formazione romagnola. Il talento rossoblu, che salterà Euro 2020 a causa della positività al Covid-19, sarebbe uno degli elementi che potrebbero andare a rinforzare la mediana del Milan. Il Bologna valuta il giocatore 12 milioni di euro. Maldini potrebbe acquistare le prestazioni dello svedese compiendo un sacrificio praticamente indolore. Infatti, secondo quanto riportato da “Tuttosport”, il direttore dell’area tecnica starebbe pensando di cedere Hauge. Il giocatore norvegese, arrivato nel corso della scorsa estate al Milan, potrebbe essere ceduto per una cifra fissata tra i 12 ed i 15 milioni. Il mercato incombe ed il Milan non vuole farsi trovare impreparato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mattias Svanberg (@mattiasvanberg)