Stop alla dinastia Maldini: Daniel saluta, Milan ‘tradito’

Daniel Maldini, ormai ai margini del Milan, in estate potrebbe concretamente lasciare il Diavolo per approdare in un altro club di Serie A, con ben tre squadre fortemente interessate alla sua acquisizione.

Il Milan, dopo la scorsa grande annata, si sta rendendo autore anche quest’anno, nonostante la prematura eliminazione ai gironi di Champions League, di una grande stagione. Infatti il club rossonero ad oggi è, a pari merito col Napoli, in testa al campionato e tra le prime quattro del torneo di Coppa Italia, con il Diavolo che fino alla fine cercherà di mettere in archivio entrambi i trofei.

Calciomercato Milan tradito Daniel Maldini estate cessione Serie A
Daniel Maldini, mancato protagonista di questa stagione al Milan © LaPresse

Nonostante l’ottimo rendimento del Milan, Daniel Maldini, debuttato in Serie A nella stagione 2019/20 ed ora in pianta stabile nella prima squadra, non sta riuscendo a rispettare le aspettative poste su di lui dai tifosi e dalla società. Infatti il classe 2001, figlio di Paolo e nipote di Cesare, in questa annata ha collezionato appena 239 minuti di gioco distribuiti in 13 presenze totali, condite da un unico gol, con il club rossonero che in estate avrebbe intenzione di cederlo verso un’altra squadra di Serie A.

Calciomercato Milan, Daniel Maldini saluta: lotta a tre in Serie A

Calciomercato Milan tradito Daniel Maldini estate cessione Serie A
Serie A © LaPresse

Daniel Maldini, nonostante le ottime premesse delle scorse annate, neanche in questa stagione è riuscito ad entrare appieno nelle gerarchie del tecnico Stefano Pioli. L’allenatore rossonero, nonostante la stagione per nulla brillante di Brahim Diaz, ha considerato pochissimo il classe 2001, preferendogli più volte altri profili adattati nel ruolo di trequartista, come ad esempio Krunic nell’ultimo match contro l’Inter.

Il figlio d’arte, che ad ottobre compirà 21 anni, non sarebbe per nulla soddisfatto di questo suo scarso impiego, e avrebbe intenzione, già a partire dalla prossima stagione, di trasferirsi altrove per trovare continuità. Il Milan avrebbe intenzione di accontentare Maldini, e nel calciomercato estivo sarebbe oramai prossima la sua cessione in prestito secco, al fine di far guadagnare presenze continuative al classe 2001.

Nonostante la poca esperienza in Serie A del giovane trequartista, già diversi club italiani sarebbero interessati all’approdo del rossonero a giugno, e ad oggi le squadre più in pole position per la sua acquisizione sarebbero Cagliari, Udinese ed Empoli, pronte ad un vero e proprio “triello” in estate per accaparrarselo. Riuscirà Maldini ad esplodere definitivamente in questa sua seconda avventura in Serie A, per poi tornare definitivamente e in pianta stabile a Milanello?

Previous articleArisa show, lingerie trasparente e copertina shock: si vede tutto
Next articleAida Yespica, il vestito sta per esplodere: lato A spaziale – FOTO