Milan, Kessiè è il passato: Maldini regala il centrocampista a Pioli

Kessiè è stato già dimenticato dal Milan e da tutto l’ambiente rossonero. Paolo Maldini sta già lavorando a ricoprire la posizione di centrocampo lasciata scoperta proprio dal centrocampista ivoriano. Il direttore dell’area tecnica prepara il regalo per Stefano Pioli.

Franck Kessiè e il Milan si sono già separati da qualche giorno, ma è di poche ore fa la notizia dell’ufficialità dell’accordo del centrocampista ivoriano con il Barcellona. Dunque i rumors che giravano da diverso tempo hanno trovato la propria concretezza nei fatti. Dopo cinque anni il rapporto tra il “Presidente“, così era stato soprannominato il giocatore dai tifosi rossoneri, e il sodalizio milanista è giunto al termine. In realtà matrimonio si era incrinato già qualche anno prima, nel corso del 2021. Infatti, lo scorso anno il Milan ha provato più volte per trovare l’accordo con Kessiè con l’obiettivo di prolungare la permanenza dell’ex Atalanta.

Maldini
©Lapresse

Ad ogni nuova proposta da parte della società il giocatore e il suo entourage hanno sempre risposto picche. Un braccio di ferro andato avanti fino agli ultimi mesi della stagione che ha visto il Milan diventare campione d’Italia. Una trattativa molto estenuante che, ad onor del vero, ha visto Paolo Maldini molto provato. Non è la prima volta che l’ex capitano rossonero non accontenta le richieste di un tesserato rossonero difendendo, così e giustamente, la politica societaria. Ora Kessiè ripartirà dal Barcellona mentre il Milan si appresta a voltare pagina.

Milan, Barak nel mirino: Maldini al lavoro per assicurarsi il centrocampista

Dopo il momento di festa vissuto in seguito al successo in campionato, il Milan non ha vissuto un periodo facile. Il club rossonero, infatti, ha dovuto risolvere la pesante grana del rinnovo contrattuale di Paolo Maldini e Frederic Massara. L’accordo e la firma sono arrivati solo il 30 Giugno, una cosa che ha, di fatto, rallentato di un mese le trattative di mercato del Milan. Non è un caso che i colpi Botman e Renato Sanches siano sfumati.

“Ora dobbiamo recuperare il tempo perduto”, così Paolo Maldini ai giornalisti all’uscita dalla sede del Milan una volta posta la propria firma sul nuovo contratto che lo legherà al sodalizio rossonero fino al 2024. Il direttore rossonero ha immediatamente preso in mano le redini del mercato rossonero. Il primo obiettivo è quello di rimpiazzare Kessiè. Il nome in cima al taccuino è Antonin Barak del Verona. Il centrocampista ceco è uno dei giocatori con il rendimento migliore del club scaligera.

Milan
©Lapresse
Previous articleElisabetta Canalis super bagnina di Baywatch, costume esplosivo – VIDEO
Next articleSuper colpo in casa Milan: rotti gli indugi, affare ad un passo