Finalmente in Serie A: Marcelo a parametro zero, a lui non può dire di no

Dopo un corteggiamento lungo, mai andato in porto, nel 2022 potrebbe arrivare la tanto attesa unione: Marcelo in Serie A, affare possibile.

Finalmente ci siamo. Dopo tanti anni di chiacchiere, trattative, abboccamenti e tentativi falliti, nel 2022 potrebbe finalmente celebrarsi il matrimonio tra il terzino brasiliano Marcelo e la Serie A. A lungo inseguito dalla Juventus nelle scorse sessioni di mercato, il brasiliano aveva sempre preferito rimanere al Real Madrid, squadra con la quale è stato capace di vincere tutto da protagonista. Giunto alla soglia del 34 anni, il laterale mancino potrebbe però decidere questa volta di mollare tutto e tentare un’ultima avventura, lontano dal Santiago Bernabeu, prima di avviarsi verso la conclusione di una straordinaria carriera. E l’Italia potrebbe essere la cornice giusta per questo nuovo inizio.

Marcelo Serie A
Il laterale sinistro Marcelo, calciatore del Real Madrid con contratto in scadenza a giugno 2022 / © LaPresse

Marcelo, prossimo a liberarsi a parametro zero dal Real Madrid, potrebbe infatti dire sì a una chiamata proveniente dalla Serie A. Una chiamata quasi irrifiutabile proveniente da un uomo che lo conosce molto bene.

Marcelo in Serie A? Telefonata possibile

Josè Mourinho, attuale tecnico della Roma che ha già allenato il brasiliano ai tempi del Real Madrid, potrebbe convincere Marcelo a trasferirsi in giallorosso e chiudere a Roma il suo straordinario percorso calcistico. A Trigoria, Marcelo potrebbe trovare nuovi stimoli derivanti da un ruolo importantissimo affidatogli dallo Special One: il brasiliano andrebbe a sostituire il deludente Vina, affiancare Spinazzola in un’annata particolare come quella del suo ritorno in campo dopo il lungo stop, e soprattutto diventare immediatamente il leader di uno spogliatoio giovane che pare necessitare di una guida esperta. Una proposta allettante che potrebbe far tentennare Marcelo.

Mourinho riuscirà a convincere Marcelo?

Mourinho Marcelo
Josè Mourinho, allenatore della Roma © LaPresse

Molto sull’esito della trattativa dipenderà dall’intervento di Mourinho: dovrà essere il portoghese infatti a fare intermediazione e a far sì che Marcelo decida di scegliere Roma e la Roma. Il brasiliano, tra le tante possibilità, pare stia vagliando anche quelle di un ritorno in patria o, addirittura, di un ritiro dal calcio giocato.

Riuscirà lo Special One a convincere il suo ex calciatore, portandolo a sposare un progetto complicato e affascinante come quello romano? Per i giallorossi si tratterebbe di un rinforzo di livello internazionale, tanto richiesto dal tecnico portoghese per avere il salto di qualità nella capitale.

 

Previous articleSara Croce, solo il reggiseno in balcone: bellezza al vento
Next articleFrancesca Brambilla, perizoma da infarto e giarrettiera in vista – FOTO