Pogba rovina i piani della Juventus: la soluzione ‘low cost’ arriva dalla B

Una bruttissima notizia per tutto il mondo della Juventus che rischia di perdere, per un bel po’ di mesi, il centrocampista Paul Pogba. Il ritorno del francese è stato accolto, nel migliore dei modi, da parte di tutto l’ambiente bianconero

Il suo infortunio, però, pare che sia più lungo e soprattutto più grave del previsto. Tanto è vero che ha dovuto interrompere la sua tournée negli Stati Uniti D’America insieme al team guidato dal tecnico Massimiliano Allegri. Uno stop che può durare entro gli inizi del 2023. Decisamente troppo per la società che non ha voluto perdere un solo minuto in più ed è corsa ai ripari per cercare un nuovo mediano da regalare al manager nativo di Livorno.

Paul Pogba © LaPresse

Pogba “inguaia” la Juventus e la Francia

Una notizia che ha sconvolto due squadre: la Juventus e la Francia. I piemontesi hanno accolto il classe ’93 nel migliore dei modi. Attendevano il suo ritorno (anche questa volta a parametro zero) da ben cinque anni. Il calciatore non vedeva l’ora di tornare a Torino, città in cui è esploso definitivamente come calciatore ed ha fatto conoscere a tutti le sue immense qualità da calciatore. Adesso, però, deve avere a che fare con un serio problema al ginocchio destro che non gli lascia assolutamente pace. All’inizio si parlava di almeno sei settimane di stop, fino a quando non è giunta la voce che il suo possibile ritorno in campo (almeno per riprendere confidenza con il campo) è datato addirittura agli inizi del 2023. La stessa nazionale francese di Didier Deschamps sa bene che non potrà contare su di lui per i prossimi mondiali che si disputeranno tra pochi mesi in Qatar (esattamente a novembre e dicembre di quest’anno). Per quanto riguarda la questione mercato, però, la società sta seriamente pensando di attivarsi nuovamente per regalare un nuovo centrocampista ad Allegri.

Juventus, la soluzione ‘low cost’ arriva dalla Serie B

Nahitan Nandez © LaPresse

Nahitan Nandez è sicuramente uno dei calciatori di lusso in cadetteria. Un campionato che, però, lo stesso uruguagio non ha alcuna intenzione di affrontare visto che vuole continuare a rimanere nella massima serie. La Juventus non sarebbe affatto l’unica squadra interessata al costo del suo cartellino, ma vuole anticipare la concorrenza delle altre big pronti ad accaparrarsi il giocatore. Non sarà facile convincere Giulini che non vuole contropartite tecniche, ma solamente “cash” per uno dei pilastri della squadra allenata da Liverani.

Previous articleAperitivo bollente: Guendalina Tavassi esagera col mini bikini
Next articleGiorgia Rossi, anche Marotta rimane incantato: gambe da ‘Basic Instinct’