Spesa esagerata, la Juventus ha scelto: separazione a giugno

La Juventus, non soddisfatta dal rendimento di un proprio giocatore in particolare, non sarebbe disposta ad offrire al calciatore in questione il rinnovo di contratto, con il suo addio a giugno che ormai è ad un passo.

La Juventus, pur soffrendo ben oltre il necessario, dopo una fila di tre deludenti pareggi consecutivi, è riuscita a collezionare ben due vittorie in altrettanti scontri. Infatti il club bianconero, dopo il trionfo con rischio rimonta per 3-2 in casa dell’Empoli, è riuscita a prevalere anche nella semifinale d’andata di Coppa Italia, piegando la Fiorentina, autrice di un’ottima prestazione, nei minuti di recupero grazie ad un autogol di Lorenzo Venuti.

Juve, cessione decisa
Allegri © LaPresse

Però la dirigenza bianconera, desiderosa di poter tornare quanto prima possibile alla vittoria dello scudetto, non sarebbe del tutto soddisfatta del rendimento tenuto dalla squadra di Allegri, con diversi giocatori che quindi in estate potrebbero fare le valigie. Proprio uno di questi, in scadenza con la Juventus a giugno, sarebbe sempre più vicino all’addio a zero in vista del prossimo calciomercato estivo.

Calciomercato, la Juventus non ci sta: Bernardeschi sempre più vicino all’addio a giugno

Calciomercato Juventus addio giugno Bernardeschi scadenza zero rinnovo
Federico Bernardeschi © LaPresse

Ad oggi sono parecchi i titolari e top player della Juventus che a giugno andranno in scadenza di contratto, con il loro addio a zero che con il passare dei mesi si fa sempre più concreto. Mentre per Morata, che potrebbe essere riscattato dall’Atletico Madrid, Dybala, con cui la Vecchia Signora dialogherà insistentemente nei prossimi mesi, e Cuadrado, che a meno di clamorosi colpi di scena dovrebbe prolungare il proprio contratto con la Juve, il club bianconero potrebbe giungere ad un accordo, la situazione sembra invece ben diversa per quanto riguarda Federico Bernardeschi.

Il classe ’94, a parte il grande mese di dicembre, si sta rendendo protagonista, a causa anche dei frequenti infortuni, dell’ennesima stagione sottotono, nella quale ad oggi ha collezionato appena 23 presenze totali, condite da 1 gol e 6 assist. Come ribadito in precedenza, l’ex Fiorentina in estate andrà in scadenza, con la Juventus che però non sarebbe intenzionata ad offrirgli un rinnovo di contratto.

Infatti la Vecchia Signora, non soddisfatta del rendimento del centrocampista italiano, non sarebbe disposta ad offrire a Bernardeschi un rinnovo di contratto ancora con le stesse cifre (4 milioni di euro a stagione) di quello precedente, con il classe ’94 che sarebbe quindi destinato a svincolarsi dal club piemontese a giugno, per poi ripartire da un’altra avventura, magari da protagonista assoluto. La concorrenza per accaparrarsi l’ex Crotone sembra già fitta: quale club avrà la meglio in estate per la sua acquisizione a parametro zero?

Previous articleFederica Nargi bollente in montagna: scioglie anche la neve
Next articleShaila Gatta show, il VIDEO speciale: “Glutei di marmo”