Juventus, beffa per il giocatore: è successo durante la gara con la SPAL

Juventus, beffa clamorosa per il giocatore bianconero. Lui era allo stadio per la gara di Coppa Italia contro la SPAL, intanto a casa sua avveniva qualcosa di decisamente spiacevole. Cosa è successo a McKennie.

juventus mckennie
Getty Images

Weston McKennie è forse, in casa Juventus, una delle sorprese più liete della prima parte di stagione. I bianconeri sono stati protagonisti di numerosi alti e bassi ma il centrocampista statunitense si è affermato come uno degli imprescindibili per mister Pirlo. Dopo il gol del pareggio in Juventus-Torino praticamente non è stato più tolto dall’11 titolare (se non in rare occasioni) e quando non in campo la sua assenza si è sentita. Capacità di inserimento, corsa e fiuto del gol: le caratteristiche del giovane centrocampista che a Torino ha incantato tutti.

Purtroppo per lui, però, in settimana è stato protagonista involontario di un fatto a dir poco spiacevole. Tutto è successo durante Juve-SPAL di Coppa Italia.

Leggi anche—> Juve, le ultime di mercato 

Juventus, ladri in casa McKennie

Mckennie Juventus
Weston Meckennie, centrocampista della Juventus / © Getty Images

Una banda di ladri si è introdotta in casa McKennie mentre il giocatore era allo stadio per la gara contro la SPAL di Coppa Italia. La notizia è emersa nella mattinata di oggi e il disappunto del centrocampista deve essere stato molto per quanto accaduto. Non quantificata la stima del bottino, la polizia sta indagando sul furto avvenuto nella villa in strada Valpiana, sulle colline torinesi.

McKennie, la sua prima parte di stagione in bianconero:

Previous articleCalciomercato Fiorentina, le ultime sul futuro di Ribery: “Ha deciso”
Next articleSampdoria-Juventus Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino