Juve, shock Miretti: “Giusto che vada via”

Arriva una dichiarazione sul futuro di Miretti che fa tremare i tifosi della Juve: ecco cosa potrebbe esserci nel futuro del centrocampista di Allegri.

Allegri non ha mai avuto dubbi. In più occasioni, già nella passata stagione, ha premiato Miretti, gli ha dato spazio e lo ha impiegato anche in partite che contano.

fabio miretti
Il centrocampista della Juventus Fabio Miretti in azione

Il centrocampista, dopo un percorso nella squadra Primavera ricco di soddisfazioni, ha mostrato immediatamente il suo talento anche con i big, convincendo l’allenatore a mandare in prestito Rovella, “sacrificato” per mantenere in rosa proprio Miretti e Fagioli. Alle sue intuizioni, il tecnico bianconero ha dato seguito con i fatti. I due calciatori hanno trovato spazio, ma mentre per l’ex Cremonese il percorso sembra continuo, il giovane compagno di reparto in questa fase sembra in leggera difficoltà.

Ai giovani è consentito sbagliare però, e la Juve lo sa bene. Nessuna pressione quindi per un elemento dal talento purissimo e dal futuro assicurato, ma la Juve valuta quale sarebbe il modo migliore per consentirgli di crescere senza pressioni, e in tal senso arriva la dichiarazione sulla strada che potrebbe prendere essere al centro di una riflessione.

“Miretti? Allegri ha bisogno di gente pronta”

Fabio Miretti (Ansafoto)
Il centrocampista della Juve Fabio Miretti (AnsaFoto)

C’è un dato da non sottovalutare nell’esperienza di Miretti in bianconero. Giocare nella Juve mette in un attimo pressione, ma gestire in campo una rincorsa delicata, soprattutto alla luce delle penalizzazioni, potrebbe essere un po’ troppo per i tanti giovani che devono affrontare il loro percorso nel migliore dei modi. La lieve flessione di Miretti potrebbe essere letta anche in quest’ottica, ma intanto sulla vicenda, in una intervista su TvPlay, arriva il parere del giornalista Dario Pellegrini.

“Credo che debba crederci un po’ di più – ha ammesso il giornalista –, perché è chiaro che Miretti abbia i mezzi per essere un giocatore importante”. Resta da capire quindi se la Juventus, in questa fase, sia nelle condizioni di garantire serenità ai giovani. “Stiamo parlando di un ragazzo che va tutelato – prosegue Pellegrini –, ma certe cose non sono ammissibili se giochi nella Juventus. A questo dovrà pensarci di certo Allegri, ma anche Miretti”. 

Sull’ipotesi di una cessione del centrocampista quindi il giornalista non vuole escludere nulla. “Forse sarebbe meglio tentare un’esperienza altrove per farsi le ossa. Miretti è giovane ed è forte, ha i mezzi giusti, ma di certo deve crederci un po’ di più”. 

Previous articlePenalizzazione Juve, il ricorso cambia tutto
Next articleGuendalina Tavassi, saltano tutti i bottoni: scollatura ‘prepotente’