Inzaghi lo ha chiesto: un altro ex Milan in nerazzurro, via all’affare

L’Inter vuole azzerare tutto e ripartire. Una stagione che ha portato in dote una Super Coppa Italiana ed una Coppa Italia è comunque da considerarsi positiva. Certo è mancata la ciliegina sulla torta, ma Beppe Marotta è già al lavoro per accontentare le richieste di Simone Inzaghi per costruire una squadra top. 

L’epilogo del campionato, per l’Inter, è stato totalmente differente per la squadra di Simone Inzaghi rispetto allo scorso anno. Infatti, Il secondo posto ha fatto storcere un po’ il naso ai supporters nerazzurri. L’Inter, però, si è assicurata, in questa stagione, una Supercoppa Italiana e una Coppa Italia. È chiaro che, però, non basta e quindi, la dirigenza è già all’opera per regalare a Simone Inzaghi una squadra forte capace di lanciare nuova mente la sfida al Milan.

Inter
©Lapresse

Ottime basi da cui ripartire

Rispetto allo scorso anno, quando l’Inter chiuse il campionato al primo posto, la squadra nerazzurra si affaccia verso la nuova stagione con tante certezze. Se la scorsa estate fu caratterizzata da addii pesanti come quelli di Hakimi, Lukaku e Conte, quest’anno, la squadra nerazzurra avrà meno “problemi” in tal senso. Gli unici calciatori a salutare Appiano Gentile, infatti, saranno solo coloro che non rientrano più nei piani tecnici. Discorso più particolare per Samir Handanovic. Il portiere nerazzurro, infatti, dovrà discutere del rinnovo con la società. Il contratto che lega l’estremo difensore sloveno all’Inter scadrà il prossimo 30 Giugno. A proposito di parametri zero, pare che l’Inter stia tallonando Paulo Dybala. Il giocatore sembra vicino a “cedere” al corteggiamento di Beppe Marotta. Lo stesso AD nerazzurro è stato fautore del trasferimento della “joya” alla Juventus. Corsi e ricorsi storici, come direbbe Giambattista Vico.

Inter, Inzaghi vuole Pessina: Marotta lavora sull’ex Milan

L’Inter sta cercando di presentarsi ai nastri di partenza della nuova stagione nel miglior modo possibile, ovvero, con una rosa ancora più competitiva rispetto a quella che ha concluso la stagione con due punti di ritardo rispetto ai cugini del Milan. La squadra avrà bisogno di essere puntellata in alcune zone del campo. Sono diversi i profili che sono al vaglio della dirigenza nerazzurra. Tra questi c’è anche Matteo Pessina. Il centrocampista dell’Atalanta è uno degli elementi più preziosi della squadra allenata da Giampiero Gasperirini. Campione d’Europa con la Nazionale di Roberto Mancini, il giocatore potrebbe essere il secondo ex Milan a passare dall’altra sponda dei Navigli. Un colpo che potrebbe aumentare le possibilità di scelta di Simone Inzaghi che l’ha espressamente richiesto.

Previous articleJovana Djordjevic, l’abito che non copre niente: spacco totale, si vede tutto
Next articleSara Croce, in bianco e nero esalta ancora di più le sue forme