Inter, infortunio disastroso: si opera e chiude la sua carriera nerazzurra

La stagione dell’Inter si fa complicatissima: un grave infortunio rovina il finale di stagione della squadra nerazzurra. Operazione e stagione finita.

Un’ulteriore mazzata per Antonio Conte che si ritroverà a concludere questo finale di stagione senza uno dei suoi uomini della linea mediana. L’Inter perde Matias Vecino per infortunio per tutto il resto della stagione. A causa di un problema al ginocchio presente già da diverso tempo, il centrocampista uruguaiano, di concerto con la società, ha deciso di sottoporsi ad un’operazione chirurgica che lo terrà lontano dai campi per i prossimi mesi. Secondo le prime indiscrezioni, Vecino non ci sarà nemmeno per l’Europa League e, presumibilmente, non vestirà più la maglia del club nerazzurro. La dirigenza, sentito il parere di Conte, avrebbe deciso infatti di mettere Vecino sul mercato.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Calciomercato Inter, Marotta annuncia: “Torna in nerazzurro”

Vecino lascia l’Inter? Ecco quale potrebbe essere la prossima destinazione

Calciomercato Napoli
Vecino © Getty Images

Sono numerose le squadre che potrebbero approfittare della situazione e portare così a casa un calciatore che, in carriera, ha mostrato grande affidabilità sia in Italia che in Europa. Il Milan su tutti potrebbe valutare di soffiare dalle mani dei cugini il centrocampista uruguaiano e metterlo al servizio del nuovo tecnico Rangnick ma occhio anche al Napoli, alla Lazio o a diverse squadre di Premier League (EvertonTottenham su tutte nda). L’entourage del calciatore si muoverà concretamente già nei prossimi mesi: Vecino sul mercato è un’occasione da non farsi sfuggire.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Calciomercato Inter, nuovo colpo alla Eriksen: colpaccio Marotta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie di tutto. Ma il vero eroe sei tu @jigenpower, sono quelli come te 🙏🏼

Un post condiviso da Matías Vecino (@vecino) in data:

Previous articleCalciomercato Milan, è ufficiale: addio Suso, c’è il comunicato
Next articleInter, clamoroso: “Zhang può licenziare Conte per giusta causa”