Futuro Haaland, nuova offerta già arrivata: “Il più pagato della storia”

Il futuro di Erling Haaland si tinge, clamorosamente, di giallo: una nuova offerta, già arrivata, lo renderebbe il “più pagato della storia”.

I prossimi mesi di calciomercato internazionale vedranno, molto probabilmente, Erling Braut Haaland tra gli assoluti protagonisti. Il bomber norvegese del Borussia Dortmund, richiesto da tutte le big europee, sarà chiamato a compiere una scelta sul suo futuro, probabilmente la scelta più importante della sua carriera.

Futuro Haaland, offerta in arrivo
Haaland © Getty Images

Lasciare il Borussia Dortmund già da subito, per diventare il centravanti di un top club pronto a lottare per la vittoria della Champions League, o attendere ancora almeno un’altra stagione giocando per il BVB? Il dubbio amletico di Haaland potrebbe protrarsi e regalare sorprese inattese. Anche perché sarebbe già arrivata una prima proposta che potrebbe ribaltare ogni tipo di pronostico.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Italia, è furia totale: scoppia la bufera su Adani

Haaland, il futuro è inaspettato: offerta importantissima, accetterà?

Mino Raiola offre un attaccante
Mino Raiola, agente di Haaland @Getty Images

Come raccontato dalla Bild, noto e affidabile media tedesco, Mino Raiola avrebbe già ricevuto una proposta a dir poco sorprendente che potrebbe sparigliare tutte le carte in tavola. Il Borussia Dortmund, avrebbe chiesto infatti a Puma di collaborare per far sì che il ragazzo possa restare, ancora per qualche altra stagione, in giallonero.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Caos PSG, clamorosa rescissione in vista per il top player del club

L’idea del Borussia sarebbe quella di proporre un rinnovo di contratto al bomber classe 2000 da circa 18 milioni di euro all’anno, una cifra che lo renderebbe il più pagato della storia del calcio tedesco. A queste cifre il BVB arriverebbe soltanto insieme a Puma, sponsor tecnico che pare intenzionato a puntare forte su Haaland rendendolo l’uomo immagine del marchio per i prossimi anni. La proposta risulterebbe allettante sia a livello economico che a livello sportivo: con un lauto adeguamento di contratto, Haaland potrebbe proseguire il suo processo di maturazione in un ambiente in cui ha già fatto benissimo. Non mancano però gli ostacoli per far sì che il gigante norvegese possa dire di sì.

Haaland è infatti attualmente sotto contratto con Nike e dunque dovrebbe prima liberarsi dal contratto con l’azienda americana per poi sottoscrivere un impegno con Puma. Inoltre, il ragazzo, dal punto di vista sportivo, potrebbe ambire da subito ad aggregarsi a una squadra con la quale poter vincere trofei e competere a livello internazionale – cosa che non troppo facilmente riuscirebbe a fare con il Borussia Dortmund.

Haaland e Mino Raiola dovranno mettere su una bilancia i pro e i contro prima di decidere definitivamente il da farsi. Le proposte non mancano, ma il passo da compiere è molto delicato.