Home Fantacalcio Consigli Fantacalcio, le cinque sorprese da prendere all’asta

Consigli Fantacalcio, le cinque sorprese da prendere all’asta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44
CONDIVIDI

Questo fine settimana inizierà nuovamente la Serie A. Tornano ‘in campo’ anche i fantallenatori: ecco cinque consigli per l’asta 2020/21 

Fantacalcio
Serie A Getty Images

La Serie A 2020/21 è ai nastri di partenza. Nel weekend tra il 19 e il 20 settembre riprenderà ufficialmente il massimo campionato italiano tra novità e certezze. Con l’inizio del torneo tornerà in scena anche il Fantacalcio tra diversi volti nuovi, molte conferme e calciatori a caccia di riscatto. Ecco i 5 possibili sorprese del prossimo campionato di Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, come vedere su Sky e Dazn le prime 4 giornate di campionato

Fantacalcio, cinque possibili sorprese della Serie A

Se ci sono pochissimi dubbi sull’affidabilità di calciatori come Cristiano Ronaldo, Romelu Lukaku, Gigio Donnarumma, Lautaro Martinez e Ciro Immobile, ce ne sono molti di più sui tanti calciatori giovani che calcheranno i campi di Serie A il prossimo anno e che potrebbero fare la fortuna di molti fantallenatori. Ecco una panoramica relativa ai calciatori che potrebbero trovare la loro consacrazione nella Serie A 2020/2021.

MUSSO – Se per la porta si vuole azzardare un estremo difensore non appartenente a un top club la scelta non può che ricadere su Juan Musso. Il portiere argentino è stato tra i migliori per rendimento dello scorso campionato nonostante i 53 gol incassati dall’Udinese. Affidabilità e grande voglia di affermarsi ai massimi livelli potrebbero rappresentare il mix perfetto per Musso che spera di fare il salto di qualità approdando in una big del nostro campionato. Per farlo dovrà giocare ad alti livelli.

OSIMHEN – Risulta davvero complicato definire il neo acquisto del Napoli come una sorpresa vista l’enorme cifra spesa dai partenopei per strapparlo al Lille e alla concorrenza. Il giovane nigeriano resta però comunque un esordiente in Serie A e una volta superata la fase di ambientamento al nostro calcio potrà regalare grosse gioie dal punto di vista realizzativo a Gattuso e di bonus ai suoi fantallenatori.

MIRANCHUK – Voluto fortemente da Gasperini come vice-Ilicic, il trequartista russo potrebbe anche giocare un brutto scherzo allo sloveno ancora alle prese con il pieno recupero dopo la lunghissima assenza dai campi. L’ex Lokomotiv parte in infermeria (circa un mese di stop) ma il talento mostrato anche in Champions nelle sfide contro la Juventus potrebbe anche consacrarlo a prossima sorpresa della splendida Atalanta del Gasp. In nerazzurro infatti potrebbe ripercorrere le orme dei vari Ilicic, Gomez, Muriel e Malinovskyi.

AYHAN – Gli amanti del rischio e dei difensori goleador non potranno fare a meno di concedere una chance a Kaan Ayhan centrale arrivato al Sassuolo dal Fortuna Dusseldorf che potrebbe portare in dote con se anche qualche bonus. Il classe 1994 turco è un calciatore rapido e bravo nell’anticipo ma arriva in Italia con la fama di battitore di punizioni. Da capire però se troverà spazio alla corte di De Zerbi.

SOTTIL – Chiudiamo il quadro con Riccardo Sottil, giovanissimo esterno offensivo di proprietà della Fiorentina ma in prestito a Cagliari. L’ex viola ha fatto bene nella primissima parte della scorsa stagione prima di perdersi nelle normali difficoltà della stagione d’esordio in Serie A. Ora in Sardegna potrebbe avere maggiore spazio nel 4-3-3 di Di Francesco che predilige un gioco rapido e molto offensivo. Rischio per il fantacalcio qualora dovesse essere listato come attaccante.