Idea da sogno in Serie A: Fabregas a parametro zero, un amico lo convince?

Cesc Fabregas, centrocampista spagnolo in scadenza con il Monaco, potrebbe trasferirsi a parametro zero in Serie A: a convincerlo la chiamata di un amico?

Nella prodigiosa carriera di Cesc Fabregas, centrocampista straordinario capace di vincere quasi ogni titolo con le maglie di club e della sua nazionale, pare proprio mancare un ultimo tassello. Dopo le esperienze vissute ad altissimo livello in Inghilterra, Spagna e Francia, un ultimo valzer da ballare in Italia rappresenterebbe il coronamento perfetto di un’avventura calcistica davvero memorabile. La ghiotta occasione potrebbe presentarsi nel 2022: considerata l’imminente scadenza del suo contratto con il Monaco, il catalano potrebbe essere corteggiato da un club italiano, pronto a condurlo in Serie A.

Fabregas
Cesc Fabregas, centrocampista in scadenza con il Monaco / © Getty Images

L’occasione di prelevare a parametro zero un calciatore dalle infinite qualità ed esperienza come l’ex Chelsea e Barcellona non capita tutti i giorni. Per questo alcuni club italiani potrebbero davvero strizzare l’occhio all’ex nazionale spagnolo. Una società in particolare potrebbe fiutare il colpaccio: grazie ad un grande amico di Fabregas, la strada per il sì risulterebbe in discesa.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>“Ero meglio di Totti”: a 44 ha detto addio al calcio

Fabregas in Serie A a parametro zero? Ci pensa il suo amico

Ad alzare la cornetta per convincere Fabregas a raggiungere la Serie A potrebbe essere niente meno che Josè Mourinho, tecnico della Roma che con Cesc ha lavorato ai tempi del Chelsea. Tra i due c’è un legame molto particolare, come testimoniato dalle parole del calciatore spagnolo: “Josè posso considerarlo un vero amico, più che solo un allenatoreha spiegato ai microfoni di Catalunya Radio – Fu lui a spingermi e a convincermi di lasciare il Barcellona. La mia prima annata al Chelsea con lui andò benissimo: vincemmo il doblete sul campo. Inoltre Mou mi ha aiutato tantissimo in un momento molto delicato della mia carriera. Ancora oggi ci scriviamo spesso”.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Niente rinnovo, De Sciglio non molla la Serie A: affare a zero con una rivale

Mou chiama Cesc per la Roma?

Fabregas e Mourinho
Josè Mourinho e Cesc Fabregas ai tempi del Chelsea © Getty Images

Questo filo diretto tra i due, potrebbe dunque dare vita a una trattativa davvero interessante. Fabregas, in giallorosso, potrebbe giocare ad alti livelli gli ultimi anni della sua carriera, aiutando il suo amico Josè in una complicata e affascinante come quella romanista. Al momento nessun contatto reale tra le parti. Chissà però se, nel corso di una chiacchierata, i due non possano davvero pensare di tornare a lavorare insieme…

Previous articleMilan, delusione inaspettata e addio deciso: Maldini ha pronto il sostituto
Next articleInter, ciclo finito per un big: addio sicuro e sostituto già prenotato