Emergenza coronavirus, Serie A rivoluzionata

Serie A
Serie A coronavirus

Emergenza coronavirus, Serie A a rivoluzionata. Si avvicina lo stop definitivo con un prossimo campionato a 22 squadre.

MILANO – Si avvicina lo stop definitivo della Serie A. Nonostante i tentativi di Lotito e Agnelli di far riprendere il campionato a maggio con lo slittamento delle competizioni internazionali a luglio, l’ipotesi di una sospensione del campionato sembra prendere sempre più piede anche se una decisione definitiva sarà presa solo a metà aprile.

LEGGI ANCHE —> SERIE A, LE ULTIME

Emergenza coronavirus, Serie A  rivoluzionata

Con lo stop al campionato, per quest’anno non ci saranno retrocessioni e soprattutto lo Scudetto non verrà assegnato. Per la prossima stagione, infine, ci dovrebbe essere una Serie A a 22 squadre con Benevento e Crotone che sarebbero accolti nel massimo campionato visto che sono le prime due del campionato cadetto.

Da rivoluzionare, quindi, il format della prossima stagione che dovrebbe vedere ben cinque retrocessione. Quattro molto probabilmente dirette e una (forse) tramite play-out. Ma i discorsi sono ancora in corso.

Previous articleColpo Inter a costo zero dal Tottenham
Next articleRivoluzione Barcellona, otto cessioni in estate