Disastro Manchester City: penalizzato anche in Premier League!

MANCHESTER CITY, NON SOLO UEFA – Di ieri la clamorosa notizia dell’esclusione del Manchester City dalle due prossime edizioni della Champions League. Il club inglese, reo di aver gonfiato gli accordi economici relativi alle sponsorizzazioni nel quadriennio che va dal 2012 al 2016, è stato punito in modo tanto esemplare quanto eclatante dalla UEFA, che ha deciso di non far partecipare gli attuali campioni d’Inghilterra alla competizione continentale.

Manchester City
© Getty Images

Non si è fatto attendere il comunicato del ricorso del club di Mansour, che chiede che non sia la UEFA stessa a condurre l’indagine e a emettere la sentenza, ma che questa sia affidata ad un organo terzo (il Tribunale dello sport di Losanna).

Manchester City, stoccata UEFA

Manchester City: penalità in Premier?

Secondo quanto riporta The Indipendent però il City rischierebbe una squalifica anche in Premier League. La violazione del FFP infatti è punibile anche entro i confini nazionali, dunque c’è attesa per sapere se e quanto sarà grave la sanzione che subirà il club.

Ombre anche sul futuro di Pep Guardiola: il tecnico nei giorni scorsi non aveva escluso un possibile esonero in caso di mancata vittoria in Champions, e con la squalifica della UEFA il suo addio sembra ancor più probabile.

Guardiola sul suo futuro:

Previous articleEmpoli-Pisa streaming, dove vedere la partita: no Rojadirecta
Next articleRoma, infortunio pesantissimo: stagione finita