Diritti tv, svolta epocale: novità attesa da tempo

Diritti tv Serie A: in arrivo una grande novità per quanto riguarda la trasmissione delle gare di campionato. Dalla battaglia Sky-DAZN potrebbe spuntarla Mediaset, che manderebbe in onda in chiaro una partita a settimana. 

Campionato serie A, possibile svolta per i diritti Tv

La questione dell’assegnazione dei diritti televisivi della Serie A del prossimo triennio è stata più che mai seguita quest’anno. Una battaglia che ha visto la ‘vittoria‘ storica di DAZN su Sky, con la piattaforma streaming che si è aggiudicata il pacchetto principale con la trasmissione di sette partite in esclusiva a turno di campionato. Sky non ci sta ovviamente a perdere le prossime tre edizioni della Serie A, e ha presentato ricorso per ribaltare tale situazione. In tutto ciò c’è anche da assegnare il pacchetto due, quello delle tre partite rimaste in coesclusiva con DAZN.

Dalla battaglia tra i due colossi potrebbe però spuntarla Mediaset, un nuovo provider per la Serie A che, stando alle indiscrezioni che hanno iniziato a circolare nelle ultime ore, potrebbe aggiudicarsi un ‘pacchetto 2‘ appositamente riformulato per trasmettere in chiaro la gara del lunedì sera.

Leggi anche–> Juventus, le ultime di mercato 

Diritti Serie A, Mediaset e il Monday night in chiaro

Sarebbe una rivoluzione nel modo di fruire delle partite di Serie A. La trasmissione di una gara di campionato in chiaro rappresenterebbe una novità assoluta per il calcio moderno. Per attuarla, questa rivoluzione, servirà però il parere favorevole di almeno 12 società alla modifica dell’attuale pacchetto due. In caso affermativo Mediaset entrerebbe in gioco e permetterebbe la trasmissione della gara del lunedì sera (che diventerebbe appuntamento fisso come in Premier League) in chiaro, per tutti gli spettatori.

Aggiornamenti importanti sono attesi entro breve tempo. Oggi è prevista una nuova assemblea per discutere del pacchetto 2.