Cristiano Ronaldo: l’esito dell’incontro e lo scenario futuro

Il giocatore, assieme a Jorge Mendes, hanno incontrato la dirigenza del Manchester United per fare chiarezza sul futuro di Cristiano. 

Il futuro di Cristiano Ronaldo al centro di tutte le più importanti questioni di calciomercato. Il fuoriclasse portoghese non è presentato alla prima parte del ritiro pre-stagionale del Manchester United ufficialmente per motivi personali, ma ciò ha fatto impazzire i rumors di mercato.

Cristiano Ronaldo, attaccante del Manchester United
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Tante testate giornalistiche hanno rilanciato sul possibile addio di CR7 dai Red Devils. Il Manchester Untied è reduce da una delle peggiori stagioni della sua storia. Il cambio temporaneo sulla panchina non ha ottenuto i risultati sperati. Ora, con l’arrivo di Ten Hag, le cose sembrerebbero essere cambiate. L’ex tecnico dell’Ajax porta con sé tante nuove idee tattiche ma soprattutto un’identità, cosa che è mancata in questi anni allo United. Le amichevoli stanno fornendo ottimi riscontri e si può già notare come Ten Hag abbia già messo mano al gioco del suo Manchester. L’arrivo del neo tecnico dei Red Devils è stato davvero un toccasana per tutti, anche per quei giocatori che sembravano potessero essere fuori dal progetto. Da Van de Beek a Martial, passando per Fred, il neo tecnico ha ribadito la loro centralità nel suo progetto.

Ten Hag ed il futuro di CR7: il Manchester United è pronto a rilanciarsi – ESCLUSIVA

Una vera e propria rivoluzione per il Manchester United targato Erik Ten Hag. Tanti gli addii, soprattutto a parametro zero, dove spiccano i nomi di Juan Mata, Cavani, Pogba, Lingard e Matic. Il nuovo United però, ha già colpito anche in entrata, portando a Manchester Eriksen (svincolatosi dal Brentford), Tyrell Malacia e Lisandro Martinez, con cui ha già avuto modo di poter lavorare con Ten Hag proprio all’Ajax. In esclusiva, abbia potuto raccogliere info importanti sull’incontro tra Cristiano Ronaldo, Jorge Mendes, dirigenza e staff tecnico del Manchester United. Un incontro per chiarire quanto accaduto nelle ultime settimane. Sensazioni positive da tutte le parti, con Ten Hag e la dirigenza che hanno dato garanzie tecniche al calciatore e spiegato i piani futuri della società.

Cristiano Ronaldo, attaccante del Manchester United
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Incontro dove ha partecipato lo storico manager dei Red Devils, Sir Alex Ferguson. L’ex manager è stato pressoché quasi decisivo, spiegando a Cristiano il piano futuro della società: sono stati fatti i punti sulle questioni di mercato e sulle prossime mosse che farà lo United. Sir Alex ha raccontato anche degli aneddoti delle sue prime annate con il Manchester United, trovando delle similitudini. Incontro positivo, con Cristiano che si allenerà con la squadra in vista dell’inizio di una nuova stagione ricca di impegni. La situazione contrattuale del portoghese è da valutare, con CR7 che ha un contratto che scadrà a Giugno dell’anno prossimo ma, con una variabile, ovvero quella dell’attivazione del rinnovo automatico per un’altra stagione.

Previous articleDiletta Leotta, VIDEO ‘doppio’: tutto troppo provocante
Next articleWanda Nara, doccia bollente in perizoma: tutti di stucco