Clamoroso, Messi rompe con il Barcellona: sì alla Serie A?

L’indiscrezione è a dir poco clamorosa ed è stata rilanciata stamani dalla Gazzetta dello Sport. Dopo Cristiano Ronaldo arriva anche Messi in Serie A?

Messi Serie A
Messi Serie A © Getty Images

Clamoroso, Messi rompe con il Barcellona: sì alla Serie A?

L’indiscrezione, se confermata, potrebbe scuotere tutto il mondo del calcio: dopo Cristiano Ronaldo, anche Leo Messi potrebbe presto trasferirsi in Serie A. La bomba è rilanciata stamani dalla Gazzetta dello Sport ed arriva a poche ore dalla notizia della rottura tra la Pulce ed i vertici del Barcellona. L’operazione, rispetto a pochi mesi fa, appare tutt’altro che impossibile da concludersi…

LEGGI ANCHE >>> RICOSTRUIAMO COSA STA ACCADENDO IN CASA BARCELLONA: LITE PUBBLICA TRA MESSI ED IL DIRETTORE SPORTIVO!

Messi
Messi © Getty Images

Dopo il pubblico battibecco tra il capitano del Barça ed il direttore sportivo Abidal, in casa azulgrana è stato convocato un meeting d’urgenza per cercare di ricucire lo strappo ma la sensazione è che uno dei due, per zittire le polemiche, possa decidere di andare via. E non è detto che non possa essere proprio la Pulce a preparare le valigie ed a lasciare il Camp Nou a fine stagione. A favorire l’addio del numero 10 argentino sarebbe presente nel contratto una clausola interessantissima: dando un preavviso di 30 giorni, Messi potrebbe liberarsi a parametro zero e non esclusivamente dietro il pagamento della clausola rescissoria da 700 milioni di euro. In pole position, in caso di addio al Barça, ci sarebbe ovviamente il Manchester City di Pep Guardiola, così come il PSG. Occhio però a InterJuventus, pronte a mettersi al lavoro per chiudere un affare che avrebbe un’importanza storica. Il gruppo Suning, infatti, potrebbe con questa mossa di entrare definitivamente nella storia nerazzurra con un colpo roboante; il presidente Agnelli, invece, coronerebbe il sogno di tutti gli appassionati di calcio al mondo, mettendo nella stessa squadra MessiCR7. Sogni, forse impossibili, è vero. Ma nel mercato si sa, nulla è impossibile…

LEGGI ANCHE >>> ROTTURA IN CASA BARCELLONA: “SONO TRISTE, VOLEVO ANDARE VIA!”

https://www.youtube.com/watch?v=FpeiRBTX7mk

Previous articleMilan, scelto il dopo Donnarumma
Next articleColpo a mercato chiuso: preso Guarin a parametro zero